BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Economia e Finanza

Notizie Mps/ In Borsa chiude a -2,34%. Unico dossier sul tavolo di CariParma è Pioneer

Vediamo le notizie del giorno su Mps: dall'andamento del titolo in Borsa alle news e ai rumors pubblicati su agenzie e quotidiani riguardanti Montepaschi e le altre banche italiane

LapresseLapresse

Piazza Affari chiude a -0,73% e Mps termina la giornata a -2,34%, restando sotto i 25 centesimi ad azione. Giampiero Maioli ha dichiarato che l'unico dossier sul tavolo della Cassa di risparmio di Parma è relativo a Piooner. L'amministratore delegato di Cariparma ha così smentito l'interesse che secondo rumors di stampa la banca avrebbe per CariFerrara, CariCesana e CariRimini. Piazza Affari passa in rosso e Mps cede l'1,1%, scendendo sotto i 25 centesimi ad azione. Secondo quanto riporta Milano Finanza, Montepaschi avrebbe sottoscritto una decina di accordi di riservatezza con altrettanti investitori internazionali che sarebbero interessati a partecipare al piano di risanamento della banca toscana. Gli accordi sarebbe il frutto del road show condotto nelle scorse settimane da Marco Morelli, che non è ancora concluso. Piazza Affari resta in rialzo e Mps sale a +1,5%, avvicinandosi ai 26 centesimi ad azione. Il piano di conversione di bond in azioni chiederà a Generali di prendere una decisione rispetto alle obbligazioni di Montepaschi in suo possesso. Come ricorda Il Sole 24 Ore, il gruppo triestino potrebbe diventare socio con una quota fino al 9% della banca toscana. Contemporaneamente, però, dovrebbe annullare l'impegno di versare fino a 200 milioni di euro nel Fondo Atlante 2, impegno che era stato subordinato proprio al fatto che Mps non avesse dato seguito al piano di conversione dei bondPiazza Affari si muove in rialzo e Mps guadagna lo 0,2%, restando sopra i 25 centesimi ad azione. Montepaschi ha intanto presentato alla Consob il documento relativo all’offerto di acquisto volontaria di bond subordinati con obbligo di reinvestimento del corrispettivo in azioni della banca. Ora l’autorità di vigilanza del mercato dovrà pronunciarsi per consentire il via libera all’operazione.

© Riproduzione Riservata.