BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

TASSE E POLITICA/ I "grandi fratelli" a servizio del Fisco

Pubblicazione:

Lapresse  Lapresse

In un recente comunicato stampa, l'Agenzia delle Entrate segnala l'avvio del servizio di sms personalizzati agli utenti registrati sulla piattaforma di Fisconline, che hanno fornito il loro numero di cellulare, per avvisarli, ad esempio, del mancato recapito di una raccomandata da parte degli uffici finanziari contenente somme dovute a titolo di Irpef, come capita quando il fisco ricalcola le imposte dovute su somme percepite in anni precedenti e soggette a tassazione separata: l'utente che riceve l'sms può così tempestivamente attivarsi richiedendo all'Agenzia una copia della comunicazione stessa e pagare il dovuto evitando l'iscrizione a ruolo del debito e l'emissione di una cartella. Come si può notare, l'innovazione tecnologica tende a imprimere la velocità della luce a ogni tipo di relazione, tanto intima e personale quanto burocratica e amministrativa, ponendo tutti in uno spazio virtuale, cioè modificabile e raggiungibile per definizione.

In una recente intervista rilasciata al quotidiano "Il Mattino", il Premier Renzi ha dichiarato con enfasi che si sta andando verso "una rivoluzione copernicana in cui il cittadino diventa protagonista: non gli mando più l'ufficiale giudiziario per avvertirlo che è stato sanzionato ma un sms. È veramente una svolta nei confronti dell'utente". Lo è davvero. Speriamo sempre in senso virtuoso.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.