BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Borsa Italiana oggi/ News: chiusura a -2,59%. Mediaset a -6,15% (ultime notizie live, 24 febbraio 2016)

Borsa italiana news, gli aggiornamento sull'andamento di Piazza Affari e le ultime notizie dal mondo finanziario. Le news sulle azioni più importanti del mercato italiano

Infophoto Infophoto

Piazza Affari chiude con un -2,59%, che porta il Ftse Mib sotto i 16.800 punti. Sul listino principale si vedono solo due titoli in rialzo: Exor (+1,34%) e Italcementi (+0,69%). Tra i tanti ribassi spiccano quelli di Bper (-6,36%), Bpm (-5,61%), Mps (-5,68%), Banco Popolare (-4,86%), Ferragamo (-4,54%), Mediaset (-6,15%), Stm (-4,92%), Tenaris (-4,62%) e Yoox (-5,63%). Fuori dal listino principale Prelios sale del 6,79%. Il cambio euro/dollaro torna sopra quota 1,1, mentre lo spread tra Btp e Bund è poco sotto i 139 punti base. Piazza Affari resta in rosso, con il Ftse Mib a -2,1% e sotto i 17.000 punti. Sul listino principale c’è un solo titolo in rialzo: Exor (+1,4%). Tra i tanti ribassi spiccano quelli di Bper (-5%), Mps (-5,7%), Finmeccanica (-4,4%), Mediaset (-4%), Stm (-4%) e Yoox (-5%). Fuori dal listino principale Prelios sale del 7,4%, mentre Zucchi cede l’8%. Il cambio euro/dollaro resta sotto quota 1,1 mentre lo spread tra Btp e Bund è a 139 punti base. Non è certo positiva la situazione di Piazza Affari a fine mattinata. Il Ftse Mib cede infatti l’1,8% e sul listino principale in rialzo ci sono solo A2A (+0,1%) ed Exor (+0,8%). Piuttosto accentuai i cali di Bper (-4,1%), Mps (-4,6%), Ferragamo (-3%), Ferrari (-3,9%), Finmeccanica (-3%), Saipem (-6%), Stm (-3,3%), Tenaris (-5,3%) e Yoox (-3,4%). Fuori dal listino principale Zucchi perde il 6,5%, mentre Bialetti sale del 2,2%. Il cambio euro/dollaro scende sotto la soglia di 1,1, mentre lo spread tra Btp e Bund sale sopra i 140 punti base.  Dopo i primi scambi, Piazza Affari cede lo 0,8%, con il Ftse Mib che resiste ancora sopra i 17.000 punti. Sul listino principale pochi i titoli in rialzo: A2A (+0,2%), Exor (+0,2%), Fca (+0,2%), Italcementi (+0,2%), Mediaset (+0,2%) e UnipolSai (+0,3%). Cali marcati per Banco Popolare (-2%), Mps (-2,5%), Ferrari (-2,1%), Saipem (-2,3%) e Tenaris (-4,5%). Fuori dal listino principale salgono Beni stabili (+2,9%) e Bialetti (+2,4%), mentre scendono Landi Renzo (-3,2%) e Immsi (-3,1%). Il cambio euro/dollaro è sempre sulla soglia di 1,1, mentre lo spread tra Btp e Bund è vicino a 138 punti base. 

© Riproduzione Riservata.