BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Notizie Mps/ In Borsa chiude a -5,68%. Patuelli (Abi): stress test Ue avranno elementi recessivi non peggiori di 2 anni fa

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Infophoto  Infophoto

MPS NEWS (aggiornamento delle ore 17:35) Piazza Affari chiude in ribasso del 2,59% e Mps termina la seduta con un -5,68% che tiene il titolo sotto i 52 centesimi. Per Antonio Patuelli gli stress test bancari europei al via oggi avvengono in uno scenario con elementi "di stress di recessione non peggiori di quelli già verificati due anni fa". Il Presidente dell'Abi attende anche di vedere come le ultime misure approvate dal Governo per le banche passeranno il vaglio parlamentare. MPS NEWS (aggiornamento delle ore 15:10) Piazza Affari resta in rosso e Mps perde il 5,8% sotto i 52 centesimi ad azione. Secondo quanto scrive Repubblica, il decreto relativo ai rimborsi per i risparmiatori azzerati dopo il fallimento di Banca Marche, CariFerrara, CariChieti e Banca Etruria potrebbe non essere emanato in settimana e slittare quindi a marzo.  MPS NEWS (aggiornamento delle ore 13:10) Piazza Affari amplia le perdite e Mps, dopo una sospensione per eccesso di ribasso, cede il 5,1%, scendendo sotto i 52 centesimi ad azione. Pier Francesco Saviotti, amministratore delegato di Banco Popolare, ha intanto dichiarato che la fusione con Bpm si farà solamente dopo che arriverà l'ok da parte della Banca centrale europea. Saviotti ha anche aggiunto di non avere idea di quando potrà arrivare questo segnale dall'Eurotower. MPS NEWS (aggiornamento delle ore 9:10) Piazza Affari si muove in lieve ribasso e Mps cede l'1,7%, scendendo sotto i 54 centesimi ad azione. Oggi, secondo quanto riporta Il Messaggero, è previsto il via agli stress test bancari europei, che coinvolgerà 53 istituti di credito. I risultati saranno diffusi a fine luglio. Verso metà marzo è prevista la scadenza per la restituzione, da parte delle banche, dei modelli con le simulazioni rispetto agli scenari richiesti. Dati che verranno poi affinati fino a fine giugno. 



© Riproduzione Riservata.