BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Economia e Finanza

BORSA ITALIANA OGGI/ News: Poste Italiane a -5,45%, Cnh Industrial a +6,23% (ultime notizie live, 5 febbraio 2016)

Borsa italiana, le ultime notizie di oggi, con le quotazioni live dei principali titoli del Ftse Mib e le news che arrivano da Piazza Affari. Gli aggiornamenti sui cambi e sullo spread

InfophotoInfophoto

Piazza Affari archivia un’altra brutta giornata, con un calo del 2,13% maturato nell’ultima parte della seduta. Pesanti i ribassi, sul listino principale, di Banco Popolare (-5,67%), Bpm (-5,75%), Finmeccanica (-5,91%), Poste Italiane (-5,45%) e Unipol (-4,5%). Buoni invece i rialzi di Banca Mediolanum (+3,67%), Mps (+3,51%), Buzzi (+1,13%), Fca (+1,1%), Tenaris (+1,79%), Ubi Banca (+1,96%) e Cnh Industrial (+6,23%). Fuori dal listino principale Geox cede il 9,06%, mentre Zucchi il 19,21%. Il cambio euro/dollaro ha raggiunto quasi quota 1,14, mentre lo spread tra Btp e Bund è sulla soglia dei 125 punti base. Il pomeriggio di Piazza Affari comincia con un +0,2%. Sul listino principale svettano il +6% di Chn Industriale, il +5,9% di Ubi Banca e  il +5,4% di Mp. Bene anche Bper (+4,3%), Banca Mediolanum (+3,6%), Intesa Sanpaolo (+3,4%), Mediaset (+2,9%) e Tenaris (+3,1%). Pesanti i cali di Finmeccanica (-5,8%) e Saipem (-5,9%). Fuori dal listino principale Zucchi cede il 12,6%, mentre Gabetti il 5,7%. Il cambio euro/dollaro resta sempre sulla soglia di quota 1,12, mentre lo spread tra Btp e Bund è vicino ai 123 punti base. Anche la giornata di oggi comincia in modo particolare per Piazza Affari. In 20 minuti, infatti, si passa dal segno più a quello meno. Il Ftse Mib perde quindi lo 0,2%. Sul listino principale si notano i cali di Saipem (-4,8%) e Finmeccanica (-3%). Mentre tra le banche Banco Popolare cede il 2,1% e Bper sale dell’1,5%. In rialzo Cnh Industrial (+2,4%), come pure Mediaset (+1,3%), già protagonista ieri di un’ottima performance. Fuori dal listino principale Prelios risale del 5,6% dopo il tonfo di ieri. Il cambio euro/dollaro è sempre vicinissimo a quota 1,12, mentre lo spread tra Btp e Bund è a un passo dai 122 punti base.

© Riproduzione Riservata.