BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Borsa Italiana oggi/ News: chiusura a -3,21%. Unicredit -7,91%, Telecom +3,57% (ultime notizie live, 9 febbraio 2016)

Borsa italiana, le ultime notizie di oggi, con le quotazioni live dei principali titoli del Ftse Mib e le news che arrivano da Piazza Affari. Gli aggiornamenti sui cambi e sullo spread

Infophoto Infophoto

Anche oggi Piazza Affari chiude in pesante ribasso (-3,21%). Pochi i titoli in positivo sul listino principale: Campari (+1%), Luxottica (+1%), Mediaset (+1,36%) e Telecom Italia (+3,57%). Molti consistenti i cali di Banco Popolare (-8,63%), Bpm (-8,35%), Ferrari (-5,94%), Intesa Sanpaolo (-6,21%), Mediobanca (-5,6%), Saipem (-5,56%), Tenaris (-5,77%), Tod’s (-5,43%), Ubi Banca (-8,87%) e Unicredit (-7,91%). Fuori dal listino principale Safilo fa un balzo del 6,12%, mentre Zucchi crolla del 38,46% e Carige cede il 10,51%.Il cambio euro/dollaro è sopra quota 1,13, mentre lo spread tra Btp e Bund ritorna verso i 145 punti base. Resta in rosso Piazza Affari, con il Ftse Mib a -2,7%. In rialzo, sul listino principale, restano Campari (+1,4%), Enel Green Power (+0,2%), Luxottica (+1,3%) e Telecom (+0,9%). Pesanti i ribassi di Anima (-6%), Banca Mediolanum (-5%), Banco Popolare (-6,8%), Bpm (-7,1%), Ferrari (-5,2%), Intesa Sanpaolo (-5,2%), Poste Italiane (-5,6%), Saipem (-5%), Tod’s (-6,8%) e Ubi Banca (-7,4%). Fuori dal listino principale Landi Renzo cede l’11,1%, mentre Banca Intermobiliare sale del 16,5%. L’euro continua a guadagnare sul dollaro, avvicinandosi a quota 1,13. E sale anche lo spread, a quota 154 punti base. Piazza Affari riduce le perdite a -0,5% dopo aver sfiorato il -3%. Sul listino principale troviamo in rialzo Bper (+0,4%), Mps (+0,3%), Campari (+0,8%), Enel (+0,9%), Enel Green Power (+1,2%), Generali (+0,2%), Luxottica (+1,2%), Telecom Italia (+2,1%) e UnipolSai (+1,7%). Pesanti i ribassi di Banca Mediolanum (-4,6%), Cnh Industrial (-2,9%), Ferrari (-3,6%), Poste Italiane (-3,2%) e Tod’s (-3%). Fuori dal listino principale Landi Renzo cede il 7,8%, mentre Cti Biopharma guadagna il 26,7%. Il cambio euro/dollaro sale sopra quota 1,12, mentre lo spread tra Btp e Bund scende a 142 punti base. Dura pochissimi minuti il rimbalzo di Piazza Affari, che perde già l’1,5%. Pochi i titoli in rialzo sul listino principale: Enel Green Power (+0,1%), Finmeccanica (+0,5%), Mediaset (+0,3%), Telecom Italia (+0,1%). Pesanti i ribassi di Azimut (-5,5%), Mps (-4,6%), Buzzi (-5%), Fca (-5,2%), Ferrari (-4,9%), Ubi Banca (-4,3%) e Unicredit (-4,8%). Fuori dal listino principale Inwit sale del 3,2%, mentre Rcs cede il 9,3%, Trevi il 7,3% e Landi Renzo il 6,6%. Il cambio euro/dollaro resta sempre sulla soglia di quota 1,12, mentre lo spread tra Btp e Bund continua a restare vicino a quota 150 punti base.

© Riproduzione Riservata.