BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PREZZO PETROLIO / Quotazioni in ribasso. Brent sui 33 dollari ma diesel e benzina stabili (ultime notizie, oggi 9 febbraio 2016)

Pubblicazione:

InfoPhoto  InfoPhoto

PREZZO PETROLIO, QUOTAZIONI IN RIBASSO. BRENT SI AVVICINA AI 33 DOLLARI CON WTI SOTTO QUOTA 30 DOLLARI A BARILE (ULTIME NOTIZIE, OGGI 9 FEBBRARIO 2016) – Alta volatilità per il prezzo del petrolio a barile che tuttavia si mantiene costantemente in un range compreso tra i 30 ed i 35 dollari. Infatti, in questo momento l’indice Brent è sceso fino a toccare 33,32 dollari al barile mentre il Wti è addirittura tornato sotto la fatidica quota dei 30 dollari e per la precisione a 29,95. Una situazione generata dal mancato accordo in seno ai Paesi che fanno parte dell’Opec al riguardo dei livelli di produzione, il che causa un forte disavanzo tra domanda ed offerta. Tuttavia un prezzo così basso al barile non consente un ribasso consistente del prezzo dei carburanti in Italia. Infatti, il prezzo medio della benzina si aggira a 1,402 euro contro 1,195 euro del gasolio con i prezzi più competitivi che sono stati segnalati in queste ore in Emilia Romagna per la benzina (1,375 euro) e nel Lazio per il gasolio (1,179 euro).



© Riproduzione Riservata.