BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Economia e Finanza

CANONE RAI 2016 IN BOLLETTA/ Nuove polemiche sulla ricezione del segnale tv in Piemonte (ultime notizie e news 13 marzo)

Canone Rai news con le novità riguardanti il pagamento della tassa sulla tv da quest’anno direttamente in bolletta e le ultime notizie sull’azienda televisiva di Stato

RaiRai

La visione dei canali Rai in Piemonte resta problematica in molte zone. Se n’è parlato a Torino in un convegno dal titolo “La tv che non vedi: segnale Rai o segnali di fumo?”, cui è intervento telefonicamente anche Franco Siddi, membro del cda Rai, il quale ha affermato che con il pagamento del canone in bolletta la questione della ricezione del segnale televisivo diventa molto importante. E il Comitato regionale per le comunicazioni (Corecom) del Piemonte, attraverso un questionario, ha calcolato che sono circa 600mila i cittadini residenti in regione che non ricevono correttamente il segnale Rai. Il Sindaco di Torino, Piero Fassino, che è anche a capo dell’Anci, intende far sì che il problema venga risolto. Con una battuta ha fatto notare che se si sta preparando una missione per portare l’uomo su Marte allora è possibile anche portare il segnale Rai in tutto il Piemonte.

I problemi maggiori li hanno ovviamente i cittadini che vivono nelle zone montane. E a questo proposito Lido Riba, Presidente dell’Unione nazionale comuni comunità enti montani (Uncem) del Piemonte ha detto che pagare il canone senza poter avere un cambio un servizio “è un’estorsione”. Pretendere un intervento delle istituzioni è quindi più che legittimo.

© Riproduzione Riservata.