BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CANONE RAI 2016 IN BOLLETTA/ Le misure del decreto attuativo che non piacciono agli italiani (ultime notizie e news 19 marzo)

Canone Rai 2016 in bolletta, ultime notizie e news live: per i cittadini dell’isola di Capri il canone non verrà addebitato in bolletta. Ecco perché? (Ultime notizie e News live 19 marzo).

InfoPhoto InfoPhoto

Il decreto attuativo per il canone Rai in bolletta è quasi pronto e dando un’occhiata ai social network ci sono due cose che sembrano non andare giù agli italiani riguardo i suoi contenuti. La prima è il fatto che è previsto una sorta di “compenso” per le aziende elettriche. In questo senso sono stati stanziati ben 14 milioni di euro, che saranno così tolti dal gettito fiscale derivante dall’imposta sulla tv. Quello che non fa piacere è quindi sapere che una parte di ciò che verrà pagato non andrà nelle casse pubbliche, ma alle aziende a cui già si pagano le bollette. In questo senso poi c’è chi non è nemmeno contento di sapere che parte dei soldi raccolti con il canone finiranno nel fondo per l’editoria. Altra cosa che non piace agli italiani è che ci sono di comuni, in particolare le isole, i cui residenti non si vedranno addebitato il canone in bolletta: una disparità di trattamento che non può che provocare malumore.

Il Governo presieduto dal Premier Matteo Renzi, ha previsto nell’ambito della Legge di stabilità 2015, che il pagamento del Canone Rai avvenga con inserimento nella bolletta energetica sia per combattere l’evasione fiscale in tale ambito e sia per rendere l’importo meno importante. Ebbene, non tutti i cittadini italiani si ritroveranno in bolletta l’importo dovuto per il canone. Ad esempio questo è quanto succederà agli abitanti della splendida isola di Capri. Nello specifico il comune di Capri ed Anacapri saranno i due soli comuni di tutta la regione Campania nei quali il pagamento avverrà ancora con il tradizionale bollettino postale. Questo è dovuto dal fatto che l’isola di Capri dispone di una produzione elettrica autonoma quindi non allacciata con il sistema di tutto il resto d’Italia il che rende impossibile la gestione in bolletta del canone.

© Riproduzione Riservata.