BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CANONE RAI 2016 IN BOLLETTA/ Ecco come inviare il modello di esenzione (Ultime notizie e news 12 aprile)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

InfoPhoto  InfoPhoto

CANONE RAI 2016 IN BOLLETTA, NEWS ED ULTIME NOTIZIE. ECCO COME INVIARE IL MODELLO DI ESENZIONE (OGGI, 12 APRILE) – Si avvicina sempre di più la scadenza per l’invio del modello per ottenere l’esonero del pagamento del Canone Rai per questo anno 2016. In particolare si tratta di una autocertificazione sostitutiva che può essere reperita nell’apposita sezione del sito dell’Agenzia delle Entrate e denominata “Dichiarazione sostitutiva relativa al canone di abbonamento alla televisione per uso privato”. L’invio del modello può avvenire in maniera telematica entro il prossimo 10 maggio (probabile proroga al 15 maggio) utilizzando l’apposita applicazione web presente sul sito dell’Agenzia delle Entrate oppure per mezzo di spedizione del modello cartaceo entro il 30 aprile (probabile proroga al 15 maggio) all’indirizzo: Agenzia delle Entrate, ufficio di Torino 1 SAT – Sportello abbonamenti Tv – 22 cap 10121 Torino.

CANONE RAI 2016 IN BOLLETTA, NEWS E ULTIME NOTIZIE. AGORÀ FINISCE ANCORA SOTTO ACCUSA SUI SOCIAL (OGGI, 12 APRILE) La trasmissione Agorà finisce ancora sotto accusa sui social network. Non solo per la querelle sul grafico sbagliato relativo al sondaggio sul Governo Renzi, ma anche per alcune dichiarazioni di Gerardo Greco sul referendum del 17 aprile che fanno scagliare dei telespettatori (con tanto di “prova video” condivisa su Facebook) contro la Rai e un servizio pubblico poco degno di essere pagato con il canone. Il conduttore ha infatti detto che la votazione sarebbe avvenuta solo in otto regioni. Subito però Michele Emiliano, collegato con la trasmissione, e sostenitore del Sì al referendum, ha corretto Greco, dicendo che si vota in tutta Italia. Il giornalista ha quindi ammesso l’errore cercando di spiegare che intendeva dire che sono interessate solo alcune regioni. Ancora Emiliano ha interrotto Greco dicendo che la questione è di portata nazionale. Il conduttore ha quindi detto che a suo modo di vedere agli abitanti della Val d’Aosta poco importa delle trivellazioni in mare. Ancora una volta Emiliano ha “corretto” Greco, che a quel punto si è anche “risentito”, parlando di ipocrisia, prima di “congedare” il Governatore della Puglia.

CANONE RAI 2016 IN BOLLETTA, LE SCADENZE PER PRESENTARE LA DISDETTA ONLINE E CARTACEA (OGGI, 12 APRILE) – Il Governo Renzi ha inserito nella Legge di Stabilità 2015 un apposito decreto con il quale sono state previste una serie di variazioni per quanto concerne il Canone Rai. In particolare è stato abbassato l’importo annuale portandolo dai 113 euro dello scorso anno ai 100 euro di questo, c’è stata la modifica delle modalità di pagamento con inserimento nella fattura della bolletta energetica a partire dal mese di luglio e soprattutto è stato introdotto il principio di detenzione di un apparecchio televisivo in tutti gli immobili dove è stata installata un’utenza energetica. Proprio questo principio costringe i cittadini che non hanno un televisore oppure un dispositivo similare, a far presente la cosa all’Agenzia delle Entrate ogni anno compilando ed inviando entro i tempi prestabiliti un apposito modello di esenzione. Nello specifico in questo 2016 le scadenze ufficiali per la presentazione del modello sono state fissate al 30 aprile per la forma cartacea ed il 10 maggio per l’invito telematico di quella elettronica. Tuttavia si sta facendo avanti la sempre più probabile possibilità che venga accordata una proroga per il prossimo 15 maggio sia per la forma cartacea del modello che per quella telematica. Non resta che attendere nelle prossime ore l’ufficialità della proroga.

< br/>
© Riproduzione Riservata.