BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Notizie Mps/ In Borsa chiude a +0,86%. Viola: presto sapremo se Tesoro salirà al 7%

Vediamo le notizie del giorno su Mps: dall'andamento del titolo in Borsa alle news e ai rumors pubblicati su agenzie e quotidiani riguardanti Montepaschi e le altre banche italiane

Infophoto Infophoto

Piazza Affari chiude con un rialzo dello 0,86% e Mps termina a 0,77%, a un passo dai 59 centesimi ad azione. L'amministratore delegato di Montepaschi, Fabrizio Viola, al termine dell'assemblea dei soci, ha spiegato che ancora non è stata definita la modalità con cui verranno rimborsati i Monti Bond. Solo nelle prossime settimane si saprà se ciò avverrà in contanti o in azioni. Solo allora si saprà se il Tesoro salirà dal 4% al 7% del capitale. Piazza Affari è passata in rialzo e Mps guadagna l'1,8%, superando i 59 centesimi ad azione. Marcello Clarich ha dichiarato che la Fondazione Mps da lui presieduta non ha minimamente intenzione di cedere la sua quota in Montepaschi, pari all'1,49%. "La Fondazione continuerà a fare la propria parte, in particolare nella prospettiva di concorrere eventualmente a garantire, con le modalita' più opportune, un assetto azionario della Banca più stabile", ha aggiunto. Piazza Affari procede in rosso e Mps perde lo 0,4%, restando sopra i 48 centesimi ad azione. Marcello Clarich, Presidente di Fondazione Mps, ha fatto dapere che la Fondazione stessa farà la sua parte per cercare di assicurare un azionariato stabile" a Montepaschi. Piazza Affari si muove in lieve ribasso e Mps sale dello 0,2%, sopra i 58 centesimi ad azione. Montepaschi e Carige potrebbero essere coinvolto nel finanziamento del Fondo Atlante. Lo scrive Il Messaggero, spiegando che le due banche che sembrano poter essere tra i principali beneficiari degli acquisti di crediti in sofferenza dovrebbero versare 50 milioni a testa nella Sgr preposta.

© Riproduzione Riservata.