BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

REFERENDUM 17 APRILE/ Così Renzi può "scivolare" sulla vittoria

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Matteo Renzi (Infophoto)  Matteo Renzi (Infophoto)

Ma la prova del fuoco riguarda la politica fiscale e quella economica in genere. Renzi ha enumerato le crisi industriali aperte, a cominciare dall'Ilva di Taranto. Il governo sta cercando di utilizzare gli strumenti che lo Stato ha a disposizione, in particolare la Cassa depositi e prestiti, ma l'uso della mano pubblica ha limiti di fondo: il primo è che mancano le risorse, il secondo è che l'Unione europea non consente aiuti di Stato, il terzo è che il capitalismo di stato in Italia non ha dato una grande prova di sé. Quindi occorre mettere in campo una pluralità di strumenti, anche con una buona dose d'immaginazione.

Il rilancio dell'industria va di pari passo con quello dell'economia in generale. Non possiamo continuare ad affidarci alle esportazioni perché la domanda estera oggi non fa più da traino in ogni caso, come ha spiegato anche l'ultimo rapporto del Fondo monetario internazionale. Ma sostenere la domanda interna e ridurre il costo del lavoro agendo sulla componente fiscale non sarà facile, soprattutto per mancanza di risorse nel bilancio pubblico.

Renzi annuncia nuovi provvedimenti episodici, interventi un po' qua un po' là che fanno pensare a una strategia à la carte. Anche qui sarebbe opportuno tracciare alcune linee di demarcazione per i prossimi due-tre anni, e poi tirare dritto. Si era parlato di ridurre l'imposizione fiscale in modo graduale, ma certo, eppure le cifre dell'ultimo Documento di economia e finanza mostrano che la pressione fiscale non scende. Questo divario tra annunci e dati di fatto non contribuisce a generare quell'ottimismo al quale fa continuamente appello il capo del governo. 

"Rimbocchiamoci le maniche", ha detto Renzi. Un invito che vale anche per il governo perché vincere è difficile, ma spesso ancor più difficile è gestire bene la vittoria. 



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.