BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

BORSA ITALIANA OGGI/ News: chiusura a -1,52%, Unicredit a -5,3% (ultime notizie live, 25 aprile 2016)

Pubblicazione:lunedì 25 aprile 2016 - Ultimo aggiornamento:lunedì 25 aprile 2016, 17.40

Infophoto Infophoto

BORSA ITALIANA OGGI (aggiornamento delle ore 17:35) Piazza Affari perde chiude a -1,52%, con il Ftse Mib che scende sotto i 18.500 punti. Sul listino principale terminano in rialzo Atlantia (+0,52%), Campari (+0,7%), Fca (+0,63%), Finmeccanica (+0,46%), Saipem (+1,6%), Snam (+0,29%) e Terna (+0,08%). I ribassi più ampi sono stati invece fatti registrare da Bper (-3,45%), Banco Popolare (-3,92%), Cnh Industrial (-3,42%), Mediobanca (-4,11%), Telecom Italia (-4,42%), Tenaris (-3,11%), Ubi Banca (-5,11%) e Unicredit (5,3%). Fuori dal listino principale Saras chiude a +6,02%, Digital Bros a +4,52% e As Roma a +3,56%. Il cambio euro/dollaro sale verso quota 1,13, mentre lo spread tra Btp e Bund si trova poco sotto i 128 punti base.

BORSA ITALIANA OGGI (aggiornamento delle ore 15:10) Piazza Affari perde l’1,2% e sul listino principale troviamo in rialzo solo Campari (+0,5%), Fca (+0,1%), Finmeccanica (+0,7%), Mediaset (+1%), Poste Italiane (+0,1%), Saipem (+1%), Snam (+0,1%) e Terna (+0,4%). Tra i ribassi spiccano quelli di Bper (-2,3%), Cnh Industrial (-3,3%), Intesa Sanpaolo (-2,7%), Mediobanca (-2,6%), Telecom Italia (-3,2%), Ubi Banca (-3,5%) e Unicredit (-4,3%). Fuori dal listino principale Digital bros guadagna il 6,2% e Tiscal il 3,1%. Il cambio euro/dollaro torna sotto quota 1,125, mentre lo spread tra Btp e Bund si trova a 128 punti base.

BORSA ITALIANA OGGI (aggiornamento delle ore 10:05) Piazza Affari cede l’1,1% e sul listino principale troviamo in rialzo solamente Campari (+0,1%), Mediobanca (+0,1%), Snam (+0,1%) e Terna (+0,4%). Tra i ribassi appaiono più pesanti quelli di Bper (-1,8%), Buzzi (-2,5%), Cnh Industrial (-3,4%), Fca (-2,7%), Telecom Italia (-1,7%), Ubi Banca (-1,6%) e Unicredit (-1,6%). Fuori dal listino principale Digital Bros sale del 6,9%, Tiscal del 2,3% e Go Internet del 2,2%. Il cambio euro/dollaro sale sopra quota 1,125, mentre lo spread tra Btp e Bund supera i 127 punti base.



© Riproduzione Riservata.