BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CANONE RAI 2016 IN BOLLETTA/ Oggi 29 aprile. Padoan annuncia una nuova campagna informativa per maggio (ultime notizie e news)

Pubblicazione:venerdì 29 aprile 2016 - Ultimo aggiornamento:venerdì 29 aprile 2016, 11.18

InfoPhoto InfoPhoto

CANONE RAI 2016 IN BOLLETTA, NOVITÀ NEWS E ULTIME NOTIZIE. PADOAN ANNUNCIA UNA NUOVA CAMPAGNA INFORMATIVA (OGGI, 29 APRILE) Sul Canone Rai 2016 in bolletta a maggio scatterà una nuova campagna informativa. Lo ha annunciato Pier Carlo Padoan rispondendo al Question time della Camera. Il ministro dell’Economia ha in particolare spiegato che ci saranno pubblicità su quotidiani e siti web, oltre che nuovi spot sui canali Rai. Inoltre anche i programmi contenitore avranno degli spazi informativi sul tema. Padoan ha anche ricordato che coloro che non devono pagare il canone “in quanto lo stesso è dovuto in relazione ad altra utenza  elettrica intestata ad altro componente della propria famiglia anagrafica” possono inviare la dichiarazione sostitutiva “in qualsiasi momento dell’anno”.

CANONE RAI 2016 IN BOLLETTA, NOVITÀ NEWS E ULTIME NOTIZIE. COSA SUCCEDE PER I PROPRIETARI DI BED & BREAKFAST? (OGGI, 29 APRILE) – In queste ore è arrivata la notizia che il Consiglio di Stato ha dato il proprio via libera al decreto attuativo del canone Rai dopo che il Mise ha opportunamente apportato al relativo testo le modifiche richieste ed in particolar modo provvedendo a chiarire la definizione di apparecchio tv e di conseguenze i casi in cui il canone va pagato. Sul sito dell’Agenzia delle Entrate, inoltre, sono state inserite una serie di ulteriori chiarimenti, piuttosto utili per aiutare i contribuenti a capire come comportarsi in determinati casi. Ad esempio cosa succede se il titolare di un Bed & Breakfast già versa il canone Rai speciale per l’unico apparecchio televisivo condiviso tra la propria famiglia ed i clienti della struttura? In parole povere egli dovrà anche versare il canone tv ordinario oppure ne è esonerato se risulta essere l’intestatario dell’utenza elettrica? In questo caso il canone ordinario non va pagato in quanto, fanno sapere dall’Agenzia delle Entrate, l’apparecchio è a disposizione di tutti i clienti del B&B per cui va pagato soltanto quello speciale. Per cui va presentato il modello di dichiarazione sostitutiva per comunicare la mancata detenzione di un apparecchio nell’immobile, compilando il quadro A del modulo.



© Riproduzione Riservata.