BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

BORSA ITALIANA OGGI/ News: chiusura a -0,77%, Banco Popolare a -7,37% (ultime notizie live, 4 aprile 2016)

Borsa italiana news, gli aggiornamento sull'andamento di Piazza Affari e le ultime notizie dal mondo finanziario. Le news sulle azioni più importanti del mercato italiano

Infophoto Infophoto

Piazza Affari termina la giornata con un -0,77%. Sul listino principali i cali più consistenti sono quelli di Anima (-3,88%), Banco Popolare (-7,37%), Bpm (-4,06%), Mps (-3,79%), Intesa Sanpaolo (-2,53%), Saipem (-4,39%), Telecom Italia (-3,83%) e Unicredit (-2,71%). Sul fronte dei rialzi spiccano quelli di A2A (+1,78%), Bper (+1,77%), Mediaset (+2,29%) e Stm (+2,12%). Fuori dal listino principale Fincantieri fa segnare un +6,67%, mentre Prelios perde il 6,5%, Rcs il 6,34% e Trevi il 5,63%. Il cambio euro/dollaro  è ancora sotto quota 1,14, mentre lo spread tra Btp e Bund sfiora i 112 punti base.

Piazza Affari torna in rosso (-0,4%) e sul listino principale pesano i cali di alcune banche, come Banco Popolare (-7,8%), Bpm (-5%) e Mps (-3,1%). Vanno male anche Saipem (-4,2%) e Telecom Italia (-3,1%). In rialzo si segnalano invece A2A (+1,9%), Bper (+1,5%), Finmeccanica (+2,6%), Mediaset (+2%), Mediobanca (+1,7%) e Stm (+2,2%). Fuori dal listino principale Banzai cede il 4,1%. Il cambio euro/dollaro  si riporta verso quota 1,135, mentre lo spread tra Btp e Bund torna sopra i 110 punti base.

Piazza Affari passa in positivo, con il Ftse Mib che sale dello 0,6%, riavvicinandosi ai 18.000 punti. Sul listino principale troviamo in rosso Banco Popolare (-0,3%) Bpm (-0,8%), Mps (-2,3%), Saipem (-3,4%), Telecom Italia (-1,4%) e Tenaris (-0,2%). Tra i titoli in rialzo si segnano A2A (+2,5%), Bper (+2,4%), Campari (+2%), Mediaset (+2,5%), Mediobanca (+2,3%) e Stm (+2,5%). Fuori dal listino principale Saras guadagna il 3,6% Il cambio euro/dollaro si avvicina a quota 1,135, mentre lo spread tra Btp e Bund scende sotto i 109 punti base.

Piazza Affari cede lo 0,3% e sul listino principale si notano i rialzi di A2A (+1,2%), Banco Popolare (+1%) e Mediaset (+1,4%). Sul fronte opposto, sono piuttosto consistenti i ribassi di Anima (-1,7%), Azimut (-1%), Intesa Sanpaolo (-1,1%), Saipem (-1,6%) e Unicredit (-1%). Fuori dal listino principale As Roma sale del 4,2%, Il Sole 24 Ore del 2,8%, mentre Immsi cede il 2,3% e Banzai il 2,2%. Il cambio euro/dollaro si trova sotto quota 1,14, mentre lo spread tra Btp e Bund sale sopra i 110 punti base. Oggi prende il via la nona emissione di Btp Italia, con un tasso cedolare reale annuo minimo garantito dello 0,4%. Il Tesoro ha fatto sapere che il tasso definitivo sarà comunicato al termine del periodo di raccolta. I titoli avranno durata di 8 anni e saranno collocati fino al 6 aprile, salvo chiusura anticipata. 

© Riproduzione Riservata.