BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CONSIGLI NON RICHIESTI/ La "scaletta" pronta per il Def

Pubblicazione:

Pier Carlo Padoan (Infophoto)  Pier Carlo Padoan (Infophoto)

Ciò implica anche un rilancio della spesa pubblica in conto capitale, ancorata anch’essa a elevati standard internazionali derivanti a loro volta da una teoria economica forte. L’obiettivo dovrebbe essere quello di un drastico ridimensionamento della sfera pubblica (centrale, regionale e comunale); unitamente a una forte dose di liberalizzazioni potrebbe permettere una riduzione della pressione e oppressione tributaria e una ripresa della produttività che ristagna da oltre tre lustri.

In secondo luogo, le riforme devono essere mirate al miglioramento dell’economia reale e a una miglior redistribuzione dei redditi. Ciò comporta una ripresa se non della concertazione almeno del dialogo con le parti sociali nel plasmare le strategie settoriali e i singoli provvedimenti. Mai come ora è urgente una sede per tale dialogo con il quale affrontare singole riforme, come ad esempio quella della previdenza per porla in linea con le caratteristiche di un mercato del lavoro molto differente rispetto a quello del passato.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.