BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Economia e Finanza

Borsa Italiana oggi/ News: chiusura a -3%, Banco Popolare a -8,05% (ultime notizie live, 5 aprile 2016)

Borsa italiana news, gli aggiornamento sull'andamento di Piazza Affari e le ultime notizie dal mondo finanziario. Le news sulle azioni più importanti del mercato italiano

InfophotoInfophoto

Piazza Affari chiude con un -3% e sul listino principale si trova un solo titolo in rialzo, Buzzi con un +0,66%. I ribassi più pesanti sono stati fatti registrare da Bper (-5,68%), Banco Popolare (-8,05%), Bpm (-6,56%), Fca (-5,01%), Mediaseet (-5,68%), Saipem (-5,78%), Stm (-5,79%) e Ubi Banca (-5,89%). Fuori dal listino principale Fincantieri mette a segno un +1,52%, mentre Snai cede il 6,77%. Il cambio euro/dollaro si muove verso quota 1,14, mentre lo spread tra Btp e Bund si trova sopra i 119 punti base.

Piazza Affari perde ancora terreno con il Ftse Mib a -2,6%. Sul listino principale ci sono ancora in rialzo solo Buzzi (+1%) e Snam (+0,1%). Tra i titoli in rosso perdono di più Azimut (-5,6%), Bper (-5,1%), Banca Mediolanum (-4,7%), Banco Popolare (-7%), Bpm (-6,2%), Fca (-5,7%), Mediaset (-4,5%), Saipem (-4,9%), Stm (-4,7%), Tenaris (-5,6%), Ubi Banca (-4,8%) e Yoox (-4,7%). Fuori dal listino principale Banca Generali cede il 6%. Il cambio euro/dollaro è torna sopra quota 1,135, mentre lo spread tra Btp e Bund supera i 119 punti base. 

Piazza Affari amplia le perdite portandosi a -2,3%. Sul listino principale ci sono solamente due titoli in rialzo: Buzzi (+0,5%) e Snam (+0,1%). A soffrire particolarmente sono i titoli bancari come Bper (-4,7%), Banca Mediolanum (-4,2%), Banco Popolare (-6,8%), Bpm (-6%), Mps (-4,6%) e Ubi Banca (-4,6%). Male anche Fca (-5,6%), Saipem (-5%) e Tenaris (-5,7%). Il cambio euro/dollaro è ormai a quota 1,135, mentre lo spread tra Btp e Bund si avvicina a 119 punti base. 

Piazza Affari cede l’1,3% e sul listino principale sono in rialzo solo Atlantia (+0,2%) e Campari (+0,8%). Tra i titoli in rosso i ribassi più alti sono registrati da Mps (-2,5%), Cnh Industrial (-2,5%), Generali (-2,3%), Saipem (-3,2%) e Tenaris (-2,9%). Fuori dal listino principale Prelios guadagna l’1,8% e Landi Renzi l’1,5%, mentre Risanamento cede il 4,4% e Rcs il 3,4%. Il cambio euro/dollaro scende sotto quota 1,135, mentre lo spread tra Btp e Bund sale a 113 punti base. 

© Riproduzione Riservata.