BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

NOTIZIE MPS/ In Borsa chiude a -3,81%. Tre liste per il Cds di Bpm

Pubblicazione:martedì 5 aprile 2016 - Ultimo aggiornamento:martedì 5 aprile 2016, 17.37

Infophoto Infophoto

MPS NEWS (aggiornamento delle ore 17:35) Piazza Affari chiude in rosso (-3%) e Mps termina la giornata a -3,81%, vicino ai 46 centesimi ad azione. Per il rinnovo del Consiglio di sorveglianza di Bpm sono state depositate tre liste. La prima ha come capolista Piero Lonardi, la seconda Nicola Rossi, mentre la terza Massimo Catizone. MPS NEWS (aggiornamento delle ore 15:10) Piazza Affari resta in rosso e Mps cede il 3,5%, sotto i 47 centesimi ad azione. Stamattina si è tenuto un vertice a palazzo Chigi tra Pier Carlo Padoan, Federico Ghizzoni, Carlo Messina, Claudio Costamagna, Fabio Gallia e Giuseppe Guzzetti. Sembra che si sia parlato degli aumenti di capitale di Veneto Banca e Banca Popolare di Vicenza, con la possibilità che Cassa depositi e prestiti possa intervenire nelle operazioni. MPS NEWS (aggiornamento delle ore 12:25) Piazza Affari amplia le perdite e Mps cede il 4,3%, sotto quota 46 centesimi ad azione. Banca Ifis ha acquistato, in due distinte operazioni, crediti in sofferenza nel settore del credito al consumo domestico per un valore nominale di 450 milioni di euro. Una delle due operazioni, per oltre 240 milioni di euro, ha visto come controparte Deutsche Bank Spa. MPS NEWS (aggiornamento delle ore 9:10) Piazza Affari si muove in rosso e Mps cede l’1,7%, avvicinandosi ai 47 centesimi ad azione. Secondo quanto riporta Il Messaggero, il cda di Carige avrebbe nominato un commissione guidata da Beniamino Anselmi, per approfondire e valutare l’offerta ricevuta dal fondo Usa Apollo riguardante l’acquisto dei crediti deteriorati e l’ingresso nell’azionariato tramite aumento di capitale. 



© Riproduzione Riservata.