BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

FINANZA/ Il colpo di coda di Ghizzoni e il futuro di UniCredit

Il Ceo uscente di UniCredit, Federico Ghizzoni (Infophoto) Il Ceo uscente di UniCredit, Federico Ghizzoni (Infophoto)

Nessuno può credere che possa avere voce in capitolo Ghizzoni, proponendo magari uno dei suoi pretoriani Paolo Fiorentino o Giovanni Francesco Papa. Nessuno può pensare che la "narrazione di UniCredit" - conclusa con l'ultima intervista di Ghizzoni nel giorno della finale Champions League - possa essere ancora affidata part-time al presidente pro-tempore della Lega Calcio, Maurizio Beretta.

La partita, com'è uso, dire, è appena iniziata. Ma è difficile pronosticare se durerà 50 giorni o addirittura fino a settembre, come anche Ghizzoni forse gradirebbe.

© Riproduzione Riservata.