BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

NOTIZIE MPS/ In Borsa chiude a +1,99%. Clarich: Fondazione Mps cauta ad aprire i rubinetti delle erogazioni

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Infophoto  Infophoto

MPS NEWS (aggiornamento delle ore 17:35) Piazza Affari chiude in rialzo dello 0,58% e Mps termina la seduta con un +1,99% che porta il titolo sopra i 64 centesimi. Marcello Clarich ha spiegato che la Fondazione Montepaschi è molto cauta ad aprire "i rubinetti delle erogazioni, considerando  che abbiano ancora 15 milioni di euro per impegni presi nel passato e che dobbiamo ancora onorare". Parole che giungono per replicare al Sindaco di Siena, Bruno Valentini, che aveva chiesto alla Fondazione di riprendere l'attività erogativa a favore del territorio. "Noi abbiamo due progetti molto impegnativi, Accademia Chigiana e Fondazione  Toscana Life Sciences, che ci assorbono una buona parte della nostra capacità erogativa. Per questo spingiamo per il crowdfunding in modo da poter liberare risorse per altri progetti" ha aggiunto Clarich. MPS NEWS (aggiornamento delle ore 12:10) Piazza Affari è ancora in rialzo e Mps guadagna il 2,2%, ancora sopra i 64 centesimi ad azione. Standard Ethics ha alzato il rating di Montepaschi da EE- a EE, motivando la scelta con una "struttura organizzativa migliore, una maggior sostenibilità e un sistema di controllo più efficiente rispetto al passato". Standard Ethics ha anche evidenziato che "qualsiasi aumento della partecipazione detenuta dal Ministero del Tesoro non avrà alcun impatto negativo sul rating". MPS NEWS (aggiornamento delle ore 9:10) Piazza Affari si muove in rialzo e Mps sale del 2,9%, superando i 64 centesimi ad azione. Carige ha smentito un possibile aumento di capitale. Nei giorni scorsi, infatti, si era diffuso un rumors secondo cui nel piano industriale da presentare alla Banca centrale europea era presente l’ipotesi di una ricapitalizzazione per 400 milioni di euro. Il documento dovrebbe essere approvato oggi dal Cda della banca ligure.



© Riproduzione Riservata.