BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

NOTIZIE MPS/ In Borsa a -2,96%. Viola: tagliati costi per 800 milioni in 4 anni

Pubblicazione:martedì 31 maggio 2016 - Ultimo aggiornamento:martedì 31 maggio 2016, 17.42

Infophoto Infophoto

MPS NEWS (aggiornamento delle ore 17:35) Piazza Affari chiude a -1,45% e Mps termina la seduta con un -2,96%, che porta il titolo sotto i 63 centesimi ad azione. A proposito delle parole con cui Ignazio Visco ha evidenziato la necessità per le banche italiane di ridurre i loro costi, Fabrizio Viola ha ricordato che Montepaschi ha "tagliato 800 milioni di costi in 4 anni su un battente iniziale di 3,3 miliardi". "Credo che siamo un esempio che si possono fare efficienze e che si devono fare", ha aggiunto il numero uno di Rocca Salimbeni. MPS NEWS (aggiornamento delle ore 12:00) Piazza Affari vira in rosso e Mps cede lo 0,9%, scendendo sotto i 64 centesimi ad azione. Durante le Considerazioni finali, il Governatore della Banca d'Italia Ignazio Visco ha detto che la procedura di vendita delle 4 good bank nate dalla liquidazione di Carichieti, Carife, Banca Marche e Banca Etruria, dovrebbe chiudersi in estate. Vicini alla cessione anche i crediti in sofferenza delle bad bank. MPS NEWS (aggiornamento delle ore 9:10) Piazza Affari si muove in lieve rialzo e Mps sale dello 0,1%, restando sopra i 64 centesimi ad azione. Ieri il Consiglio di amministrazione di Carige ha approvato all’unanimità l’aggiornamento del piano industriale richiesto dalla Banca centrale europea, cui sarà trasmesso oggi. Secondo quanto scrive La Stampa, la banca ligure non eseguirà alcun aumento di capitale, ma si concentrerà nella cessione dei crediti deteriorati, nel taglio dei costi (con l’eliminazione di 80 sportelli sugli attuali 625) e nella loro informatizzazione.



© Riproduzione Riservata.