BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Economia e Finanza

CANONE RAI 2016 IN BOLLETTA/ Diplomatici e militari stranieri non pagano (ultime notizie e news 6 maggio)

Canone Rai 2016 in bolletta, ultime notizie e news live: le nuove norme inserite nella Legge di Stabilità portano ingressi per 174 milioni di euro (Ultime notizie e News live 6 maggio).

InfoPhotoInfoPhoto

Nelle ultime ore su Twitter sta creando “indignazione” una notizia relativa al Canone Rai in bolletta. Infatti, scrive laleggepertutti.it, agenti diplomatici, funzionari o impiegati consolari, i funzionari di organizzazioni internazionali esenti, i militari di cittadinanza non italiana e il personale civile non residente in Italia corpo Nato, non dovranno pagare l’imposta e avranno tempo fino al 23 maggio per comunicare la loro esenzione. A parte questa scadenza più lunga rispetto a quella per tutti gli altri cittadini (15 maggio), quel che desta indignazione è il fatto che mentre queste categorie sono esentate, un anziano che vive in casa di riposo non lo è. Se a casa sua ha un televisore, nonostante non lo guardi per evidenti ragioni, deve pagare il canone, a meno che non decide di disfarsi della tv.

Le nuove norme in fatto di Canone Rai introdotte dal Governo Renzi nell’ambito della Legge di Stabilità e regolamentate con un decreto attuativo a cui il Consiglio di Stato in questi giorni ha dato il proprio via libera, porteranno alla Rai nuovi introiti dovuti al forte abbattimento di evasione prevista. Secondo le stime la Rai dovrebbe poter contare su circa 174 milioni di euro in più rispetto agli altri anni il che consentirebbe al nuovo direttore generale Antonio Campo Dall’Orto di portare avanti un progetto di innovazione che trasformerebbe la Tv di Stato in un media company digitale multipiattaforma, multiscreen e quindi maggiormente adatta a soddisfare quelle che sono le nuove esigenze dei cittadini. Si parla di nuovi standard tecnologici come l’Ultra Alta Definizione (4K) per il quale è previsto il debutto in occasione dei prossimi Europei di calcio del 2016 in Francia. In un recente report de Il Sole 24 Ore viene spiegato in maniera esaustiva il perché delle maggiori entrate ed ossia le famiglie che pagheranno il canone saranno 23 milioni rispetto ai precedenti 15,5 milioni.

© Riproduzione Riservata.