BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

NOTIZIE MPS/ In Borsa chiude a +2,09%. Castagna (Bpm) non preoccupato per assemblea su fusione con Banco Popolare

Vediamo le notizie del giorno su Mps: dall'andamento del titolo in Borsa alle news e ai rumors pubblicati su agenzie e quotidiani riguardanti Montepaschi e le altre banche italiane

Infophoto Infophoto

Piazza Affari riesce a chiudere in rialzo dell'1,49% e Mps termina la giornata a +2,09%, sotto i 50 centesimi ad azione. Giuseppe Castagna, Consigliere delegato di Bpm, ha detto di non essere preoccupato circa l'esito dell'assemblea dei soci che dovrà approvare la fusione con Banco Popolare.  Resiste il rialzo di Piazza Affari e Mps si porta a +4,2%, avvicinandosi ai 51 centesimi ad azione. Pier Francesco Saviotti ha detto che l'aumento di capitale di Banco Popolare sta procedendo bene, considerando che dal solo retail sono arrivate adesioni per 300 milioni di euro, "un dato anche superiore alle nostre aspettative". Riguardo la situazione dei mercati, il numero uno di Banco Popolare ha detto che "non è un momento facile, ma noi continuiamo a fare il nostro mestiere". Piazza Affari si muove in rialzo e Mps guadagna il 3,6%, riportandosi sopra i 50 centesimi ad azione. Secondo quanto riporta Il Messaggero, Quaestio sgr avrebbe chiesto ai sottoscrittori del Fondo Atlante di versare 855 milioni di euro in vista dell’aumento di capitale da 1 miliardi di euro di Veneto Banca in cui il Fondo potrebbe essere chiamato a uno sforzo importante. 

© Riproduzione Riservata.