BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SPILLO/ Microsoft si "pappa" LinkedIn e la logica del gratis

Infophoto Infophoto

Ma il 2016 sta andando meglio, con i ricavi in aumento del 35%, ed evidentemente a Redmond pensano che continuerà così: “La squadra LinkedIn - ha dichiarato il capo di Microsoft, Satya Nadella - ha fatto crescere un business fantastico concentrato sulla connessione del mondo professionale. Insieme potremo accelerare la crescita sia di Linkedin che di Microsoft Office 365 e Dynamics”.

Chiaro, adesso? Nell’epoca del tutto gratis (fintamente gratis, perché lo paghiamo con la pubblicità e con la cessione quella sì gratuita e pericolosa dei nostri dati!) Microsoft non crede alla logica del “gratis”. Anche quando acquisì un totem del gratis, cioè Skype - la bestia nera delle società di telecomunicazioni, di cui ha attaccato il business - l’ha fatto per poi inserirlo, come un gadget impreziosente da spesare nel prezzo al pubblico, dentro la consolle Xbox e dentro gli smartphone. Altro che gratis.

© Riproduzione Riservata.