BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Economia e Finanza

NOTIZIE MPS/ In Borsa chiude a -1,48%. Dl banche, 39 emendamenti dichiarati inammissibili

Vediamo le notizie del giorno su Mps: dall'andamento del titolo in Borsa alle news e ai rumors pubblicati su agenzie e quotidiani riguardanti Montepaschi e le altre banche italiane

InfophotoInfophoto

Piazza Affari chiude a +0,45%, ma Mps termina la giornata in rosso dell'1,48%, restando sopra i 53 centesimi ad azione. In commissione Finanze della Camera è cominciato l'esame degli emendamenti depositati sul dl banche e 39 di essi sono stati dichiarati inammissibili. Il provvedimento dovrebbe approdare in aula venerdì. Piazza Affari ha virato in positivo e Mps sale dell'1,3%, superando quota 54 centesimi ad azione. Questa mattina la Guardia di Finanza ha svolto delle perquisizioni nella sede della Banca Popolare di Vicenza. Un portavoce della banca, citato da MF Dow Jones, ha spiegato che l'istituto sta "collaborando serenamente con gli inquirenti". Piazza Affari si muove in rosso e Mps cede l'1,9%, scendendo sotto i 53 centesimi ad azione. La Banca Popolare di Milano è pronta a vendere il 2,1% di Anima, ovvero la quota che eccede la soglia del 25% che farebbe scattare l’obbligo di Opa. Il Sole 24 Ore segnala come l’operazione dovrebbe fruttare a piazza Meda circa 31 milioni di euro, di cui la metà circa di plusvalenza. Bpm starebbe però pensando di chiedere un rinvio della scadenza del 25 giugno indicata dalla Consob.

© Riproduzione Riservata.