BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

FINANZA/ Il "virus" che minaccia l'euro

Infophoto Infophoto

Ben altro clima invece si è respirato a Cosenza. Ovviamente un clima di fiducia perché, nonostante l'evidenza di tanti problemi e tante questioni da risolvere, era chiaro che si trovavano lì convenute persone di diverse professionalità spinte dal desiderio di utilizzare le migliori risorse e le migliori tecnologie per portare benefici e soluzioni alla convivenza sociale. Per questo, come prima applicazione concreta, nascerà una moneta chiamata Ucal, una criptomoneta basata sulla tecnologia blockchain. A tutti i convenuti è chiaro che una tecnologia non è lo strumento adeguato per costituire la fiducia o peggio per sostituirla. Occorre una dimensione precedente nel quale la fiducia è preesistente e dal quale la fiducia proviene. E questo ambiente può essere solo quello sociale.

Proprio come diceva MacIntyre trentasei anni fa, occorrono comunità locali entro le quali la civiltà e la morale siano sostenute e difese. Ed è proprio quello che sta accadendo a Cosenza. Non solo a Cosenza, ma a Cosenza di sicuro accade.

© Riproduzione Riservata.