BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Economia e Finanza

NOTIZIE MPS/ In Borsa chiude a -1,99%. Veneto Banca indica Ambrosini e Callegari per il cda di Bim

Vediamo le notizie del giorno su Mps: dall'andamento del titolo in Borsa alle news e ai rumors pubblicati su agenzie e quotidiani riguardanti Montepaschi e altre banche italiane

InfophotoInfophoto

Piazza Affari chiude in rosso dello 0,81% e Mps termina la giornata con un -1,99% che porta il titolo appena sopra i 59 centesimi. Il Consiglio di amministrazione di Veneto Banca ha intanto deciso di indicare la cooptazione di Stefano Ambrosini e Mia Callegari nel cda della controllata Bim, Banca intermobiliare di investimenti e gestioni. L'indicazione fa seguito alle dimissioni dal board di Bim di Cristiano Carrus e Giuseppina Rodighiero. Piazza Affari è ancora in rosso e Mps cede l'1,2%, restando sotto i 60 centesimi ad azione. Mario Draghi, parlando al Forum economico di Bruxelles, ha dato che la solidità dei bilanci delle banche europee non è stata ancora pienamente ripristinata, visto l'elevato livello di crediti deteriorati in alcuni paesi. Per il Presidente della Bce servirà quindi ancora del lavoro sugli Npl, attraverso delle opportune politiche. Piazza Affari si muove in rosso e Mps cede l'1%, scendendo sotto i 60 centesimi ad azione. La commissione Finanze del Senato ha apportato lievi modifiche al decreto banche nella parte relativa ai rimborsi dei risparmiatori azzerati di Banca Marche, CariFerrara, CariChieti e Banca Etruria. Verrà preso come base per stabilire il diritto al rimborso automatico il reddito “complessivo” del 2014 e non più il reddito “lordo” del 2015. Inoltre si avranno sei mesi e non più quattro per presentare la domanda di rimborso.

© Riproduzione Riservata.