BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

MERIDIANA/ Alitalia e "l'estinzione" del trasporto aereo italiano

Lapresse Lapresse

Ed eccoci all'ultimo atto, quello attuale, con l'entrata di Qatar Airways: come per Etihad, l'acquisizione di una compagnia italiana, quindi dell'Ue, rappresenta il cavallo di troia che, se continuato, porterà altri effetti sul trasporto aereo non solo nazionale. Sebbene sia innegabile che le compagnie emiratine posseggano grandi capitali e siano in grado di penetrare in Europa sfruttando le crisi di vettori continentali, è altrettanto innegabile che nell'arco degli anni ciò abbia costituito il salatissimo prezzo da pagare a una politica e un sindacalismo che hanno sempre badato a difendere i propri interessi senza mai sviluppare quello che dovrebbe essere un loro dovere: creare un sistema Paese Italia in grado di rilanciare il settore, anche attraverso la difesa delle proprie risorse, che invece in questo modo scompariranno calandoci sempre più in una crisi che, per incapacità, non ci fa approfittare anche delle situazioni economiche favorevoli (come il calo del prezzo del petrolio, per esempio).

© Riproduzione Riservata.