BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

BORSA ITALIANA OGGI/ Milano, news: chiusura a -0,29%, Bpm a +2,2% (oggi, 15 luglio 2016)

Pubblicazione:venerdì 15 luglio 2016 - Ultimo aggiornamento:venerdì 15 luglio 2016, 17.41

Lapresse Lapresse

BORSA ITALIANA OGGI (aggiornamento delle ore 17:35) Piazza Affari chiude la giornata a -0,29% e sul listino principale troviamo in rialzo solamente A2A (+1%), Bper (+1,19%), Banco Popolare (+1,02%), Bpm (+2,2%), Cnh Industrial (+1,13%), Enel (+0,05%), Fca (+0,16%), Recordati (+0,83%), Snam (+0,68%), Telecom Italia (+0,9%), Tenaris (+0,78%) e Unicredit (+1,21%). I ribassi più ampi sono fatti registrare da Campari (-1,14%), Eni (-1,21%), Exor (-1,81%), Fineco (-1,5%), Mediobanca (-1,44%), Moncler (-1,64%), Poste Italiane (-1,5%) e Saipem (-1,34%). Fuori dal listino principale Astaldi chiude a -3,6%, mentre Agronomia sale del 31,26%. Il cambio euro/dollaro scende verso quota 1,105, mentre lo spread tra Btp e Bund resta a 132 punti base. 

BORSA ITALIANA OGGI (aggiornamento delle ore 15:40) Piazza Affari è in fase di recupero avvicinandosi alla parità dopo essere stata intorno alle 12,45 a quota 16600. In questo momento l’indice FTSE MIB segna16759 per una flessione rispetto alla chiusura di ieri dello 0,23%. Abbastanza positivo il comparto bancario con i migliori indici che in questo momento sono Unicredit (+2,04%), Telecom Italia (+1,95%), Banco Popolare (+1,88%), Banca MPS (+1,85%) e Banca Popolare dell’Emilia Romagna (+1,61%). Tra i titoli più negativi Moncler (-2,39%), Exor (-1,46%), Yoox Net A Porter Group (-1,43%), Salvatore Ferragamo (-1,37%) e Buzzi Unicem (-1,22%). Il prezzo del petrolio al barile (brent) è in salita arrivando a toccare i 48 dollari, l’oro scende a 1323,56 mentre lo spread tra i BTP e Bundes decennali è pari a 131 punti base per un rendimento dell’1,24%.

BORSA ITALIANA OGGI (aggiornamento delle ore 11:50) Piazza Affari cede lo 0,8% e sul listino principale troviamo in rialzo solamente A2A (+0,5%), Snam (+0,9%), Telecom Italia (+1,9%) e Unicredit (+0,2%). Tra i ribassi i più ampi sono quelli di Bper (-1,6%), Eni (-1,7%), Ferragamo (-2,9%), Generali (-1,9%), Mediaset (-1,9%), Moncler (-3,1%), Saipem (-1,9%), Stm (-1,6%), Ubi Banca (-2,1%) e Yoox (-3,8%). Fuori dal listino principale Stefanel sale del 6,2%, mentre Rcs cede il 3,8%. Il cambio euro/dollaro sale verso quota 1,115, mentre lo spread tra Btp e Bund si attesta a 132 punti base. 

BORSA ITALIANA OGGI (aggiornamento delle ore 9:30) Piazza Affari cede lo 0,1% e sul listino principale sembrano ben intonate Mps (+1,8%) e Unicredit (+1,9%). Va bene anche Telecom Italia (+1,1%), mentre i ribassi più ampi sono quelli di Campari (-1,1%), Eni (-1%), Luxottica (-1,6%), Ferragamo (-2,1%) e Moncler (-1,6%). Fuori dal listino principale Stefanel guadagna il 9,9%, Carige il 2,8%, mentre Cairo Communication cede l’1,9%. Il cambio euro/dollaro si trova sopra quota 1,1, mentre lo spread tra Btp e Bund è poco sopra i 130 punti base. 



© Riproduzione Riservata.