BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Notizie Mps/ In Borsa chiude a -1,82%. Bce acquista bond pubblici per 16,31 miliardi e corporate bond per 10,43 miliardi

Vediamo le notizie del giorno su Mps: dall'andamento del titolo in Borsa alle news e ai rumors pubblicati su giornali e agenzie riguardanti Montepaschi e le altre banche italiane

Lapresse Lapresse

MPS NEWS (aggiornamento delle ore 17:35) Piazza Affari chiude in rialzo dello 0,08% e Mps riduce le perdite al -1,82%, riportandosi sopra i 33 centesimi ad azione. La scorsa settimana la Banca centrale europea ha acquistato bond del settore pubblico nell'ambito del programma di Quantitative easing pari a 16,31 miliardi di euro. L'Eurotower ha anche comunicato di aver proceduto all'acquisto di 10,43 miliardi di euro di corporate bond, una cifra superiore di 1,68 miliardi a quella della settimana precedente. MPS NEWS (aggiornamento delle ore 15:50) Piazza Affari si muove in rosso e Mps cede il 3,3%, scendendo sotto i 33 centesimi ad azione. Fineco ha lanciato delle nuove carte di credito prepagate sul circuito Visa, che vengono accetate in tutto il mondo e permettono pagamento online. Le carte godono inoltre di sms di sicurezza gratuiti e dell'impostazione di limiti di utilizzo su internet, con ricarica gratuita. MPS NEWS (aggiornamento delle ore 13:00) Piazza Affari è prossima al pareggio e Mps cede il 2,7%, vicina ai 33 centesimi ad azione. Il Fondo Apollo ha deciso intanto di rispondere all'azione legale avviata dal management di Carige spiegando di ritenere di aver agito sempre in maniera appropriata e secondo le leggi vigenti. Apollo ritiene dunque infondate le accuse della banca ligure e "intende difendersi fermamente presso le sedi opportune". MPS NEWS (aggiornamento delle ore 9:10) Piazza Affari parte in rialzo e Mps guadagna lo 0,8%, tenendosi sopra i 34 centesimi ad azione. Venerdì è arrivata intanto la decisione di Moody’s di mettere sotto osservazione i rating di Montepaschi per un downgrade sul debito senior non garantito e sui depositi a lungo termine, dato che aumentano le probabilità che la banca debba chiedere un aiuto esterno. 

© Riproduzione Riservata.