BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

FINANZA E POLITICA/ Le "menzogne" utili ai poteri forti in Europa

Lapresse Lapresse

Il film finisce benino (la Cia ammetterà le sue responsabilità), ma la realtà è finita malissimo: il giornalista eroe Gary Webb non troverà più lavoro come giornalista e finirà per suicidarsi. E la Cia? Come mai non è stata smantellata, dopo questo colossale scandalo? Perché le sue ammissioni sono avvenute nei giorni dello scandalo presidenziale Clinton-Monica Lewinski; quindi nelle ultime pagine dei giornali.

Così è la stessa macchina della menzogna quella che si mette in moto quando ci raccontano che ci vuole più Europa, che occorre che giri a pieno regime quel meccanismo (la riforma bancaria) che ci ha portato la recessione e la prossima futura depressione. E occorre che abbia sempre più potere quella struttura di controllo (la Bce) che finora ha fallito completamente nella sua capacità di controllo. E fallimento doveva essere, poiché i controllori (le banche centrali) sono in realtà in mano ai controllati (le banche commerciali), che sono a loro volta le filiali dei centri di potere finanziario.

Questo è lo stesso criterio di chi vuole la riforma della nostra Costituzione, una riforma che, con la scusa del risparmio e dell'efficienza, di fatto toglie potere a noi, ci toglie la possibilità di interagire col potere e lascia maggior potere a chi conquisterà il potere.

Cosa fare, di fronte a questo disastro? Prepararsi a costruire da zero. Prepararsi al day after. O come direbbe Giovannino Guareschi (uno che per amore della verità e della libertà è andato in galera) "occorre salvare il seme". A iniziare dal seme della fede.

 

P.S.: Mi sento in dovere di rivelare una delle mie fonti principali, fonte di ispirazione anche per tanti articoli di economia. I tanti messaggi mariani che in questi tempi si possono leggere sul web (con molta cristiana prudenza, ma si possono leggere). Qui un breve estratto dalla veggente Luz de Maria

"Pregate, figli Miei, pregate, il terrorismo, unito alla falsa religione, riuscirà a penetrare in Francia e rinnoverà e potenzierà il dolore di questo Popolo". (05-06-2016)

"Pregate, figli Miei, pregate per la Francia, il lamento non è terminato, aumenterà con la luce del sole". (15-06-2016)

"Pregate, figli Miei, pregate per la Francia della musica, delle notti bohemiennes, che sono anche il Mio Popolo ed è per questo popolo che Io vengo, nonostante trovi poca accoglienza. Abbattuta l'alta torre, questo suolo tremerà". (18-06-2016)

"Pregate figli Miei, pregate per la Francia, le lacrime saranno fiumi di dolore". (21-06-2016)

"Pregate figli, pregate, la terra trema di pari passo all'uomo del terrorismo; la Francia e l'Italia si consumeranno nel pianto". (08-07-2016)

"Dì ai tuoi fratelli di pregare per la Francia, Parigi smetterà di sorridere, sarà ammutolita dal terrorismo". (10-07-2016)

E riguardo le lotte razziali negli Usa: "Il male darà quotidianamente spettacolo, facendo scontrare -uomini contro altri uomini. In grandi nazioni, tornerà in auge la lotta razziale e gli Stati Uniti saranno una di queste nazioni". (08-07-2016)

Non è necessario riferirsi a questi messaggi (o altri) perché i fatti sono sotto gli occhi di tutti. Non è necessario, però è utile.

© Riproduzione Riservata.