BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

RIPRESA?/ Sapelli: “smontiamo” l’Europa per evitare un’altra recessione

Pubblicazione:

Foto LaPresse  Foto LaPresse

Bisogna smontare l’Europa, a partire dal Fiscal compact e dalla regola del 3%. Servono libertà di debito e di deficit, occorre aumentare i salari, e soprattutto riformare profondamente le banche e controllare l’afflusso di capitali. Negli Stati Uniti di recente c’è stata una sentenza contro alcuni top manager bancari: gli Usa a modo loro lottano contro le speculazioni finanziarie. Bisogna riformare profondamente la finanza e dividere la banche d’affari da quelle commerciali, e non limitarsi a queste “mini-riforme” che non sono servite a niente.

 

Di quali altre riforme c’è bisogno?

Bisogna defiscalizzare chi mette i soldi nell’impresa, in modo da ovviare al fatto che nella Borsa italiana non affluiscono capitali perché non sono premiati. C’è tutta una serie di riforme che non costano nulla e che incentiverebbero quel poco di capitale che ancora esiste a indirizzarsi verso industria e finanza.

 

(Pietro Vernizzi)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.  


COMMENTI
26/07/2016 - Qui non c'è niente da smontare ma da lavorare! (claudia mazzola)

Mio marito è agente di commercio...avete presente? Corre come un disperato per fare i target, poi il suo guadagno è tassato esageratamente...restano le briciole. Fa i miracoli con l'aiuto del Signore e portiamo a casa il pane quotidiano. Dio lo benedica.