BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Economia e Finanza

CAOS BANCHE/ La "trappola tedesca" per l'Italia

LapresseLapresse

La ricapitalizzazione, la seconda soluzione, è diversa e confina con la nazionalizzazione. Lo Stato immette capitale nelle banche prossime al fallimento e così facendo le risolleva e se ne fa carico con una doppia mossa del cavallo: questa, che è quella del possesso, che di fatto muta e si trasforma in nazionalizzazione perché è poi conveniente esercitare un convertendo e trasformare la ricapitalizzazione in azioni; e l'altra che è quella decisiva, ovvero l'azzeramento del management e la nomina del nuovo apice direttivo che potrebbe assumere anche la figura dell'officer senza consigli di amministrazione, così disintermediando affaristi e comprimari.

Questa è la soluzione più semplice. Ha certo bisogno di una liberatoria (uso il termine in guisa di linguaggio carcerario e non giuridico) da parte della Commissione e quindi significherebbe imitare ciò che hanno fatto precedentemente Germania, Francia, Regno Unito e Olanda, ma che pare non possa essere concesso dai nuovi prussiani a noi italiani.

Dimenticavo che siamo forse di già uno staterello tedesco con i nostri quisling attivi e operanti.

© Riproduzione Riservata.