BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

OLIMPIADI 2024/ I "rischi" di ospitare i Giochi in Italia

Pubblicazione:sabato 13 agosto 2016 - Ultimo aggiornamento:sabato 13 agosto 2016, 13.24

Lapresse Lapresse

E gli esempi si sprecano: nell'area protetta della riserva naturale di Marapendi è stato costruito un nuovo campo da golf, il quale non solo ha devastato parte dell'ecosistema, ma consuma quantità enormi di acqua, un bene che a Rio non è proprio infinito. C'è poi la corsia preferenziale per gli autobus che unisce le varie sedi dei Giochi, utilissima per giornalisti e membri del Cio, ma una tortura per tutti gli altri, visto che ha comportato cambiamenti di itinerario per i mezzi pubblici e aggravato la congestione di quelli privati. Inoltre, le Olimpiadi brasiliane hanno avuto anche un costo a livello umano, visto che per costruire le 32 sedi sportive, il media center, il villaggio olimpico e lo spazio per il cerimoniale, il governo ha cacciato più di 77mila residenti da periferie e favelas a partire dal 2009, anno in cui furono assegnati i Giochi a Rio. Inoltre, la spesa affrontata dal governo non ha risolto affatto un problema enorme di Rio e di gran parte del Paese: l'inquinamento della acque. 

L'Associated Press ha condotto un studio di 16 mesi sui corsi d'acqua di Rio che ha rivelato alti livelli di virus, causati dall'inquinamento e dal non trattamento dei rifiuti. I test compiuti a Capocabana, dove si svolgerà la parte acquatica del triathlon e altre discipline e dove si riuniranno moltissimi turisti per un tuffo, hanno rilevato che i livelli di coliformi fecali sono cinque volte superiori al limite consentito, ad esempio, in California in 13 dei 16 mesi di test. Inoltre, il livello di adenovirus è superiore al normale nel 90% dei siti controllati. Ecco il parere al riguardo della dottoressa Valerie Harwood, capo del dipartimento di Biologia della University of South Florida: «È una percentuale altissima, in America non si arriverebbe mai a quei numeri perché noi trattiamo le nostre acque per lo smaltimento. È molto pericoloso per la salute di atleti e cittadini». Quindi, pensiamoci bene prima di imbarcarci nella candidatura ufficiale di Roma 2024. 

P.S.: Alla faccia della sicurezza e dell'allerta terrorismo, la Artel Recursos Humanos è l'azienda che doveva occuparsi del reclutamento di personale addetto all'incolumità dei partecipanti ai giochi. Bene, dopo aver vinto il contratto da 5 milioni di dollari, pur non avendo alcuna esperienza precedente nell'ambito della security, è riuscita a trovare soltanto 500 persone contro le 3400 che aveva garantito. Il governo ha così dovuto precettare 3000 membri della Guardia nazionale da affiancare a polizia e reparti speciali. 



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.