BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Economia e Finanza

BORSA ITALIANA OGGI/ Milano, news: chiusura a +0,8%, Eni a +1,95% (oggi, 26 agosto 2016)

Borsa italiana news, gli aggiornamenti sull'andamento di Piazza Affari e le ultime notizie dal mondo finanziario. Le news sulle azioni più importanti del mercato italiano

LapresseLapresse

Piazza Affari chiude a +0,8% e sul listino principale troviamo in rosso solamente Banco Popolare (-1,19%), Bpm (-0,13%), Ferragamo (-0,39%), Fineco (-0,65%), Generali (-1,06%), Luxottica (-0,16%), Mediaset (-0,49%), Moncler (-0,46%) e UnipolSai (-0,28%). Tra i rialzi spiccano quelli di Eni (+1,95%), Exor (+1,64%), Intesa Sanpaolo (+1,67%), Saipem (+1,79%) e Yoox (+2,24%). Fuori dal listino principale Trevi chiude a +4,75%, mentre Banca Intermobiliare cede il 2,19%. Il cambio euro/dollaro si avvicina a quota 1,125, mentre lo spread tra Btp e Bund resta sotto i 120 punti base. 

Piazza Affari torna in rialzo, con un +0,2%. I ribassi più ampi sul listino principale sono fatti registrare da Banco Popolare (-1,5%), Fineco (-1%) e Generali (-1,2%). I rialzi più significativi sono invece quelli di Campari (+1%), Leonardo (+0,8%),  Telecom Italia (+0,6%) e Yoox (+0,9%). Fuori dal listino principale Digital Magics guadagna il 4%, Fincantieri il 2,7%, mentre Enervit cede il 3,5%. Il cambio euro/dollaro torna a quota 1,13, mentre lo spread tra Btp e Bund scende sotto i 120 punti base. 

Piazza Affari perde lo 0,6% e sul listino principale troviamo in rialzo solamente Campari (+1%), Eni (+0,3%), Italcementi (+0,1%), Snam (+0,4%), Stm (+0,1%) e Telecom Italia (+0,6%). I ribassi più ampi sono invece quelli di Bper (-2,6%), Banco Popolare (-2,9%), Bpm (-2,3%), Mediaset (-1,7%), Mediobanca (-1,9%), Moncler (-1,7%), Ubi Banca (-2,4%) e Unicredit (-2,4%). Fuori dal listino principale Digital Magics sale del 4%, mentre Acea cede il 2,5%. Il cambio euro/dollaro si trova sotto quota 1,13, mentre lo spread tra Btp e Bund scende verso i 120 punti base. 

Piazza Affari cede lo 0,7% e sul listino principale troviamo in rialzo solamente Campari (+0,6%), Snam (+0,4%), Stm (+0,4%), Telecom Italia (+0,1%) e Terna (+0,2%). I ribassi più ampi sono fatti registrare da Banco Popolare (-2,4%), Bper  (-2%), Bpm (-2%), Mediaset (-2%), Ubi Banca (-2,3%), Unicredit (-1,9%) e UnipolSai (-2,3%). Fuori dal listino principale Bialetti sale del 3,1%, Snai del 3% e Vittoria Assicurazioni del 2,2%. Il cambio euro/dollaro si trova a quota 1,13, mentre lo spread tra Btp e Bund sale a 121 punti base. 

Piazza Affari vivrà oggi una giornata di attesa per le parole che Janet Yellen pronuncerà a Jackson Hole. Prima però verranno resi noti i dati sul pil di Regno Unito e Usa. Da Oltreoceano arriveranno anche l’Indice sulla fiducia delle famiglie elaborato dall’Università del Michigan e l’indice Pmi. Vedremo se la Borsa Italiana riuscirà a risalire dopo il -1,07% di ieri. Tra le azioni va segnalato il ritracciamento di Unicredit (-3,72%), con molte prese di benefici sul titolo dopo il rally di inizio settimana. Male anche Monte dei Paschi di Siena (-1,92% a 0,2354 euro). Lo spread tra Btp e Bund è invece tornato sotto quota 120 punti base.

© Riproduzione Riservata.