BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Economia e Finanza

SPILLO/ Le "cantonate" del G-20 che aiutano la crisi

Il ministro Padoan, foto LaPresseIl ministro Padoan, foto LaPresse

Quando questo avviene, l'esercizio del consumo viene differito, aumenta ancor più la sovracapacità dell'impresa. Così si entra nella crisi; così ci si resta. Anzi no: con le politiche monetarie che forniscono credito, che diventa debito per surrogare quei redditi insufficienti, si fa tutt'al più quella "bassa crescita"!

Signori, dal G20 più che monitorare l'evidenza, tocca attrezzare la modifica del dispositivo di trasferimento della ricchezza che, dentro l'Economia dei Consumi, genera queste pesanti diseconomie: se la spesa genera ricchezza, quella ricchezza deve tornare a chi fa la spesa per poter generare altra ricchezza!

© Riproduzione Riservata.