BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

BORSA ITALIANA OGGI/ Milano, news: chiusura a -1,84%, Unicredit a -3,76% (oggi, 12 settembre 2016)

Borsa italiana news, gli aggiornamenti sull'andamento di Piazza Affari e le ultime notizie dal mondo finanziario. Le news sulle azioni più importanti del mercato italiano

Lapresse Lapresse

BORSA ITALIANA OGGI (aggiornamento delle ore 17:35) Piazza Affari chiude a -1,84% e sul listino principale troviamo in rialzo solamente Italcementi (+0,09%) e Moncler (+1,06%). I ribassi più ampi sono fatti registrare da Azimut (-2,97%), Banco Popolare (-2,98%), Mps (-3,43%), Exor (-2,73%), Fineco (-2,98%), Generali (-2,66%), Mediaset (-3,11%), Saipem (-3,77%), Ubi Banca (-2,74%), Unicredit (-3,76%), Unipol (-4,02%), UnipolSai (-3,19%) e Yoox (-3,08%). Fuori dal listino principale Chl guadagna il 13,39%, Bialetti sale del 3,85%, mentre Credem cede il 5,06%. Il cambio euro/dollaro resta sotto quota 1,125, mentre lo spread tra Btp e Bund scende sotto i 124 punti base. 

BORSA ITALIANA OGGI (aggiornamento delle ore 15:40) – Giornata molto negativa per le borse europee ed in particolare per Piazza Affari che in questo momento sta perdendo il 2,26% con l’indice FTSE Mib a quota 16768. In difficoltà praticamente tutto il comparto bancario nazionale ed in particolare Unicredit (-4,44%), Banco Popolare (-4,01%) a cui si aggiungono Telecom Italia (-4,04%), Saipem(-4,31%) e Unipol (-3,95%).In positivo solo due titoli: Italcementi (+0,09%) e Moncler (+0,07%). Il cambio tra Euro e Dollaro si mantiene grosso modo invariato mentre è in discesa sia il prezzo del petrolio con il Brent a 47,32 dollari che quello dell’oro pari a 1324 all’oncia. In salita anche lo spread che in questo momento è sopra i 126 punti base per un rendimento dell’1,30%.

BORSA ITALIANA OGGI (aggiornamento delle ore 11:45) Piazza Affari perde terreno, portandosi a -2,5%. Sul listino principale troviamo in rialzo solamente Italcementi e Recordati, entrambi con un +0,1%. I ribassi più ampi sono fatti registrare da Azimut (-3,8%), Bper (-3,8%), Banco Popolare (-3,7%), Exor (-3,9%), Saipem (-4,3%), Telecom Italia (-3,8%), Ubi Banca (-4%), Unicredit (-4,7%) e Unipol (-4,2%). Fuori dal listino principale Pininfarina guardagna il 3,3%, mentre Vita cede il 9,6%. Il cambio euro/dollaro scende sotto quota 1,125, mentre lo spread tra Btp e Bund si attesta a 124 punti base. 

BORSA ITALIANA OGGI (aggiornamento delle ore 9:30) Piazza Affari cede l’1,9%, conseguenza dei timori sulla possibilità che la Federal Reserve aumenti i tassi di interesse già a settembre. Forse solo nuove dichiarazioni o aggiornamenti dagli Usa sul tema potranno invertire la tendenza che colpisce anche il comparto obbligazionario. Sul listino principale di Milano troviamo in rialzo solamente Italcementi (+0,1%). I cali più ampi sono fatti registrare da Azimut (-3%), Banco Popolare (-2,8%), Bpm (-2,7%), Mps (-3,2%), Stm (-2,6%), Saipem (-2,9%), Telecom Italia (-2,8%), Ubi Banca (-3,1%), Unicredit (-2,8%), Unipol (-3,3%) e Yoox (-2,9%). Fuori dal listino principale Chl sale del 9,4%, Stefanel del 2,1%, mentre Biancamano cede il 7,9%. Il cambio euro/dollaro si trova sopra quota 1,125, mentre lo spread tra Btp e Bund supera i 126 punti base. 

© Riproduzione Riservata.