BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

NOTIZIE MPS/ In Borsa chiude a -3,43%. Mercoledì cda per la nomina di Marco Morelli

Pubblicazione:lunedì 12 settembre 2016 - Ultimo aggiornamento:lunedì 12 settembre 2016, 17.36

Lapresse Lapresse

MPS NEWS (aggiornamento delle ore 17:35) Piazza Affari chiude in calo dell'1,84% e Mps termina la seduta con un -3,43% che avvicina il titolo ai 23 centesimi. Secondo quanto riporta Mf-Dow Jones, domani il Presidente di Montepaschi Massimo Tononi dovrebbe avere un vertice con la Bce e Alessandro Falciai, Presidente del comitato nomine, per il via libera all'approdo di Marco Morelli al vertice di Mps, che dovrebbe essere formalizzato in un cda da tenersi mercoledì. MPS NEWS (aggiornamento delle ore 16:00) – Giornata piuttosto difficile a Piazza Affari per tutto il comparto bancario italiano ed in particolar modo per il titolo della Banca Monte dei Paschi di Siena già sotto la lente di ingrandimento degli analisti per via del piano di salvataggio incentrato sulla ricapitalizzazione. In questo momento il titolo ha una valore di 0,2324 euro pari ad una perdita di circa 2,80 punti percentuali rispetto alla chiusura dello scorso venerdì dopo aver anche toccato il minimo di giornata a 0,2302 intorno alle ore 9:22. 

MPS NEWS (aggiornamento delle ore 11:00) Piazza Affari aumenta le perdite e Mps cede il 2,5%, avvicinandosi ai 23 centesimi ad azione. Ennio Doris, in un'intervista a Class-Cnbc, ha detto di credere che "il 2016 vedrà la soluzione delle banche italiane, compreso Mps". Per il Presidente di Banca Mediolanum, la possibilità che l'aumento di capitale slitti a gennaio non cambia molto. MPS NEWS (aggiornamento delle ore 9:10) Piazza Affari si muove in rosso e Mps cede l’1,2%, sotto i 24 centesimi ad azione. Secondo quanto riporta La Stampa, Marco Morelli giovedì potrebbe essere già nominato nuovo amministratore delegato di Montepaschi. Secondo il quotidiano torinese, l’obiettivo della banca toscana è quello di un rapido cambio di guida. Resta tuttavia da capire se il piano di “risanamento” di Mps procederà con la stessa velocità.



© Riproduzione Riservata.