BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Canone Rai 2016 in bolletta / News oggi 15 settembre, rimborso online: la Lega chiede utilizzo risorse Rai per riaprire le case chiuse

Canone Rai 2016 in bolletta, news di oggi 15 settembre 2016: scatta oggi il rimborso online per gli errati addebiti o il doppio canone. Chi ottiene il rimborso e le richieste specifiche

Canone Rai 2016 (Foto: LaPresse) Canone Rai 2016 (Foto: LaPresse)

CANONE RAI 2016, NEWS OGGI 15 SETTEMBRE, NEWS OGGI 15 SETTEMBRE: DA OGGI IL RIMBORSO ONLINE, LA LEGA CHIEDE UTILIZZO RISORSE RAI PER RIAPRIRE LE CASE CHIUSE - Da quest’oggi è possibile effettuare richiesta online per ottenere il rimborso del Canone Rai nel caso lo si è pagato nella bolletta energetica di luglio in maniera indebita. Sul sito dell’Agenzia delle Entrate possono essere reperite tutte le informazioni con modulistica da riempire, casi in cui si può richiedere il rimborso, modalità, tempistica e quant’altro. In tanto in Parlamento alcune forze dell’opposizione ed in particolare la Lega Nord, tornano a tuonare contro la televisione di stato ed il canone Rai. Nello specifico la Lega ha richiesto con un doppio emendamento lo stop al canone Rai ed inoltre che buona parte delle risorse dedicate alla tv di stato siano invece usate per legalizzare la prostituzione riaprendo le cosiddette case chiuse. Nella stessa sede è stato definito un accordo per imporre un tetto massimo agli stipendi Rai.

CANONE RAI 2016 IN BOLLETTA, NEWS OGGI 15 SETTEMBRE: DA OGGI IL RIMBORSO ONLINE, COME OTTENERE L’ADDEBITO DEI 70 EURO - Il canone Rai 2016 in bolletta prosegue in critiche e polemiche anche se da oggi si potrà almeno rientrare in eventuale errori compiuti dallo Stato o dalle società elettriche con i pagamenti addebitati a utenti che invece non dovevano pagare per svariati motivi i 70 euro imposti dal nuovo canone Rai. Come ricorda l’associazione in difesa dei consumatori Adico, la modalità per ottenere l’accredito di rimborso dopo l’errore - una volta ovviamente confermato l’inesattezza dello stato - è abbastanza semplice. I rimborsi infatti saranno effettuati dalle imprese elettriche entro 45 giorni dalla ricezione dell’apposita comunicazione che sarà invasa dall’Agenzia delle Entrate: la scelta della modalità successiva è però in mano alle società elettriche. Possono infatti scegliere sia l’accredito dei 70 euro sulla prima bolletta utile oppure con un invio diretto di un assegno staccato dalla fattura e a parte. I 70 euro dovranno essere restituiti interamente, qualora non avvenisse l’Agenzia delle Entrate provvederà in tempi brevi a pagare l’intera somma all’utente.

CANONE RAI 2016 IN BOLLETTA, NEWS OGGI 15 SETTEMBRE: DA OGGI IL RIMBORSO ONLINE, CHI HA DIRITTO E LE TEMPISTICHE PER LEGGE - Da oggi 15 settembre 2016 è attivo il rimborso per il canone Rai 2016 da pagare in bolletta della luce dopo la riforma del Governo Renzi scattata in questo 2016: come ha annunciato lo stesso servizio clienti della Rai e del Governo, oggi è scattato il primo giorno per poter richiedere il rimborso al pagamento errato o non dovuto dagli abbonati Rai in tutta Italia. Chi ha ricevuto le bollette a luglio con l’addebito di 70 euro ora può utilizzare direttamente il sito dell’Agenzia delle Entrate per inviare il modello di rimborso: essenziale, va segnalato subito, la presenza del pin, il quale eventualmente andrà richiesto alla stessa Agenzia per poter avere l’accredito in bolletta in tempi rapidi. Infatti la domanda può essere presentata da tutti coloro che hanno inviato la dichiarazione di non possesso del televisore entro il 16 maggio e hanno comunque ricevuto l’addebito di 70 euro. Altro diritto al rimborso è dovuto in caso di doppio canone, ovvero di un canone addebitato su due utenze della stessa famiglia anagrafica come ad esempio su prima e seconda casa, ma intestate a persone della famiglia diversi.

© Riproduzione Riservata.