BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Economia e Finanza

FINANZA E POLITICA/ La flessibilità "impossibile" per l'Italia

LaPresseLaPresse

Può il Governo, da solo, adottare una delle strategie di riduzione del debito suggerite in questi anni da Astrid, Italia c'è e altri gruppi e messe confronto dal Cnel in un documento del 2012 ma ancora valido? Ammesso che voglia intraprendere questa strada, ed essere convincente nei confronti dell'Ue, dovrebbe proporla come strategia di un Esecutivo con una maggioranza fragile al Senato e una maggioranza forte alla Camera a ragione di un premio definito "abnorme" dalla stessa Corte Costituzionale.

È una strada che richiede quel sostegno dei corpi intermedi e della società civile per i quali il Presidente del Consiglio non sembra avere molta considerazione.

© Riproduzione Riservata.

COMMENTI
19/09/2016 - ritorno al piano ciampi (antonio petrina)

Ritornare al piano Ciampi del '98 ossia alla severa spending review del 3% annua, che anche la proposta Tagliadebito di Astrid del 2012 conteneva, non si darebbe più adito alla obiezione che chi ha più debito spende ancora in deficit.