BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Notizie Mps/ In Borsa chiude a -0,41%. Guzzetti: piano di Montepaschi può stare in piedi

Vediamo le notizie del giorno su Mps: dall'andamento del titolo in Borsa alle news e ai rumors pubblicati su agenzie e quotidiani riguardanti Montepaschi e le altre banche italiane

Lapresse Lapresse

Piazza Affari termina la giornata con un +0,54%, ma Mps chiude in rosso, a -0,41%, restando in ogni caso sopra i 19 centesimi ad azione. Giuseppe Guzzetti ha detto di ritienere che Marco Morelli abbia tutte le qualità per fare bene. A proposito del piano di risanamento di Montepaschi, il Presidente dell'Acri ha aggiunto che a suo modo di vedere si tratta di un piano che può stare in piedi, con la ricerca di grandi investitori per l'aumento di capitale e la conversione dei bond subordinati. Piazza Affari resta in rialzo e Mps riduce i guadagni allo 0,1%, restando sopra i 19 centesimi ad azione. Gian Maria Gros-Pietro ha intanto ribadito che la posizione di Intesa Sanpaolo su Montepaschi non è cambiata e dunque non è ipotizzabile un intervento di Ca' de Sass sulla banca toscanaPiazza Affari resta in rialzo e Mps guadagna lo 0,3%, sempre sopra quota 19 centesimi ad azione. Il Corriere della Sera rilancia l'ipotesi di conversione dei bond subordinati di Montepaschi in azioni, che potrebbe partire dopo l'assemblea prevista per metà novembre. Probabilmente oltre agli investitori istituzionali verranno coinvolti anche i piccoli risparmiatori, così da ampliare le possibili adesioni. Piazza Affari si muove in rialzo e Mps guadagna lo 0,4%, avvicinandosi ai 20 centesimi ad azione. Secondo quanto riporta Milano Finanza, la due diligence sui crediti in sofferenza di Montepaschi sarebbe a buon punto e potrebbe essere conclusa nella seconda metà di ottobre, in tempo per la presentazione del piano industriale prevista entro il 24 ottobre. Dopo questo lavoro di due diligence, già entro la fine dell’anno dovrebbe essere avviata la cartolarizzazione dei non performing loans.

© Riproduzione Riservata.