BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Economia e Finanza

BORSA ITALIANA OGGI/ Milano, news: chiusura a +0,64%, Saipem a +3,65% (11 gennaio 2018)

Borsa italiana news. Piazza Affari oggi inizia una nuova seduta e dopo il rialzo di ieri cerca di consolidarsi ancora sopra i 23.000 punti. Gli aggiornamenti sulle azioni più importanti

LapresseLapresse

PIAZZA AFFARI, LA CHIUSURA

La Borsa italiana chiude con un rialzo dello 0,64% e sul listino principale troviamo in rosso A2A (-0,59%), Atlantia (-0,82%), Azimut (-0,42%), Buzzi (-1,15%), Campari (-0,24%), Enel (-0,1%), Ferragamo (-1,53%), Generali (-0,13%), Italgas (-0,61%), Leonardo (-0,28%), Luxottica (-0,79%), Mediaset (-0,85%), Moncler (-1,64%), Poste Italiane (-0,46%), Prysmian (-1,05%), Recordati (-0,57%), Snam (-0,1%), Telecom Italia (-0,53%) e Yoox (-3,58%). I rialzi più consistenti sono quelli di Banco Bpm (+1,19%), Banca Generali (+1,55%), Eni (+1,24%), Exor (+1,6%), Fca (+2,26%), Ferrari (+1,36%), Fineco (+2,39%), Pirelli (+1,68%), Saipem (+3,65%), Stm (+2,2%), Tenaris (+2,55%), Ubi Banca (+1,26%), Unicredit (+1,82%) e Unipol (+1,36%). Fuori dal listino principale Fedon chiude con un +11,67%, mentre Industria e Innovazione cede il 5,47%. Il cambio euro/dollaro resta sotto quota 1,205, mentre lo spread tra Btp e Bund scende sotto i 147 punti base. 

PIAZZA AFFARI, AGGIORNAMENTO DELLE ORE 15:35

La Borsa italiana guadagna lo 0,5% e sul listino principale troviamo in rosso A2A (-0,1%), Atlantia (-0,8%), Azimut (-0,8%), Brembo (-0,3%), Buzzi (-1,6%), Campari (-0,9%), Cnh Industrial (-0,3%), Fca (-0,2%), Ferragamo (-0,8%), Generali (-0,1%), Italgas (-0,3%), Leonardo (-0,5%), Luxottica (-0,8%), Mediaset (-1,2%), Mediobanca (-0,3%), Moncler (-1,2%), Poste Italiane (-0,1%), Prysmian (-0,8%), Recordati (-0,7%), Telecom Italia (-0,6%) e Yoox (-2,9%). I rialzi più consistenti sono quelli di Banco Bpm (+1,5%), Banca Generali (+1,4%), Bper (+1,7%), Exor (+0,8%), Ferrari (+0,9%), Fineco (+2,5%), Intesa Sanpaolo (+0,9%), Pirelli (+1,2%), Saipem (+2,8%), Stm (+2,7%), Tenaris (+0,7%), Terna (+0,6%), Ubi Banca (+1,9%), Unicredit (+1,9%), Unipol (+0,7%) e UnipolSai (+0,8%). Fuori dal listino principale Fedon sale del 13,3%, mentre Industria e Innovazione cede il 5,9%. Il cambio euro/dollaro sale verso quota 1,205, mentre lo spread tra Btp e Bund scende a 147 punti base. 

PIAZZA AFFARI, AGGIORNAMENTO DELLE ORE 10:30

Non sono attesi molti dati macroeconomici nella giornata di oggi. Alle 11:00 saranno resi noti i verbali della riunione del board della Bce del mese scorso, insieme al dato sulla produzione industriale nell’Eurozona. C’è poi interesse per le richieste settimanali di sussidi di disoccupazione negli Usa, che saranno comunicate alle 14:30. La Borsa italiana intanto guadagna lo 0,5% e sul listino principale troviamo in rosso Atlantia (-0,3%), Azimut (-0,5%), Campari (-0,6%), Cnh Industrial (-0,2%), Fca (-0,2%), Ferragamo (-0,3%), Generali (-0,7%), Leonardo (-0,2%), Luxottica (-0,3%), Mediaset (-0,8%), Moncler (-0,2%), Prysmian (-0,1%), Recordati (-0,5%), Telecom Italia (-0,1%) e Yoox (-1,9%).

I rialzi più consistenti sono quelli di A2A (+0,8%), Banca Generali (+1,1%), Buzzi (+0,7%), Enel (+1,2%), Ferrari (+1%), Fineco (+0,8%), Intesa Sanpaolo (+1,1%), Italgas (+0,9%), Pirelli (+0,8%), Saipem (+1,8%), Snam (+1%), Stm (+3,2%), Tenaris (+1,3%), Terna (+0,6%) e Unipol (+0,8%). Fuori dal listino principale Cattolica Assicurazioni sale del 10%, mentre Industria e Innovazione cede il 6,6%. Il cambio euro/dollaro scende sotto quota 1,195, mentre lo spread tra Btp e Bund scende a 149 punti base. 

© Riproduzione Riservata.