BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Economia e Finanza

MOODY’S AVVERTE IL GOVERNO/ La manovra si rifletterà sul rating

Moody's avverte il Governo: la manovra si rifletterà sul rating. Non arriva quindi un messaggio positivo per l'esecutivo che sta preparando la Legge di bilancio

LapresseLapresse

MOODY’S AVVERTE IL GOVERNO

Non arriva un messaggio positivo per il Governo italiano da Mark Zandi, capo economista di Moody's Analytics. Intervistato da La Stampa spiega infatti che “è logico aspettarsi che le preoccupazioni sull'Italia manifestate in questi giorni dai mercati si rifletteranno anche nelle prossime valutazioni delle agenzie di rating”. Di fatto l’avvertimento è abbastanza chiaro e non rappresenta poi una novità: quello che l’esecutivo inserirà nella manovra la prossima settimana avrà i suoi effetti sulle “pagelle” che le agenzie di rating dovranno dare all’Italia. Zandi non vuole anticipare nulla in merito, ma fa capire che “quello che sentiamo non è un plus per l'outlook fiscale dell’Italia. Il giudizio dei mercati come quello delle agenzie di rating, non si basa sulla politica ma sui numeri, che sono dati oggettivi e uguali per tutti”.

IL RISCHIO DI UN DOWNGRADE

L’analista cerca però di respingere l’idea che i mercati vogliano cercare in qualche modo di far cadere il Governo italiano. “La realtà è molto semplice. Gli investitori, che per la maggior parte sono persone come noi, mettono i loro risparmi nei titoli emessi dall'Italia e vogliono essere ripagati. Oggi temono che non rivedranno i loro soldi, almeno in un tempo ragionevole, e quindi chiedono maggiori compensazioni per questo rischio. È naturale: se prendi rischi, vuoi avere ritorni più alti per correrli”. Oltre a Moody’s, entro la fine del mese arriverà anche il giudizio di Standard & Poor’s sul debito pubblico italiano e un eventuale downgrade non gioverebbe di certo visto che già ora lo spread è a livelli piuttosto alti. Non resta che vedere cosa deciderà di fare il Governo nei prossimi giorni sulla Legge di bilancio.

© Riproduzione Riservata.