BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

UNIVERSITA’/ Corbetta (Prorettore Bocconi): la riforma Gelmini porterà gli atenei in "serie A"

Pubblicazione:

nuovabocconiR375_08dic09.jpg

 

Come tutte le riforme anche quella proposta dal Ministro Gelmini contiene elementi discutibili. Talvolta sembra privilegiare una logica molto verticistica e si addentra in dettagli (anche per esempio in tema di obblighi provenienza dei docenti da altre sedi) che forse potrebbero essere lasciati alla libera determinazione delle singole Università. Rimane poco chiaro tutto il tema del finanziamento della riforma, soprattutto perché se si dovesse confermare che parte delle risorse dovrebbero arrivare dallo scudo fiscale nasce la domanda su come si potrà fare il prossimo anno quando gli effetti dello scudo fiscale non ci saranno più. Su questo tema, mi sono convinto che sia necessario procedere ad una revisione del sistema delle tasse pagate dagli studenti, ma il tema merita ben altro spazio per essere approfondito. Forse anche gli interventi sul diritto allo studio previsti dalla riforma dovrebbero essere meglio tarati, tenendo conto anche delle competenze delle Regioni.

 

Pur con tutti questi limiti, in definitiva mi pare che il Ministro Gelmini abbia formulato una buona base di proposta che va “nel senso della storia” e che ora, nel lavoro parlamentare, può essere ulteriormente migliorata. È di buon auspicio leggere che alcuni protagonisti autorevoli del mondo universitario come il Rettore Decleva o il Senatore Rossi abbiano valutato positivamente la proposta e abbiano dichiarato il proprio impegno a renderne possibile l’attuazione.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.