BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

UNIVERSITA’/ Pubblica all’estero e vince premi. Ma gli manca lo sponsor e la commissione lo boccia. La Digos indaga

Pubblicazione:

scuola_ministero1R400.jpg

Orsini, presso la facoltà di Chieti di Sociologia Politica è stato scartato perché privo di appoggi interni. Non avendo sponsor influenti, né facendo parte di alcuna componente, gli è stato preferito il candidato interno, mentre la seconda idoneità è stata concessa al figlio di un noto ordinario. Nessuno, su quest’ultimo, ha avuto in ogni caso alcunché da eccepire, date le sue pubblicazioni e il profilo di alto livello. Sul primo, invece, il candidato interno, la commissione ha avuto parecchio da ridire. Umberto Melotti, professore della Sapienza. Ha preteso che il suo disappunto fosse messo a verbale. «Hanno cercato di convincermi in tutti i modi a firmare i verbali anche minacciando ritorsioni ai non idonei», ha dichiarato Melotti. Orsini, venuto a conoscenza delle reali motivazioni della sua estromissione, ha impugnato il ricorso al Tar. Melotti mentre la Digos di Chieti ha deciso di convocare Melotti e di aprire un'inchiesta.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.