BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

UNIVERSITA'/ Scontro sulla riforma: Gelmini, speriamo arrivi presto. Scioperi a raffica in Sicilia

Pubblicazione:

universit%C3%A0_studentiR375_17set08.jpg

SCONTRO SULLA RIFORMA UNIVERSITARIA - Per il Ministro dell'Istruizione Mariastella Gelmini la riforma universitaria è un obiettivo imprescindibile da raggiungere. Deve «arrivare in tempi brevi a conclusione, il prima possibile» non smette di ripetere il Ministro. E anche oggi, ospite della settima giornata della ricerca di Confindustria.

 

Per il Ministro la riforma è «attenta al capitale umano che punta a sostenere uno spazio europeo della ricerca» e la ritiene uno strumento fondamentale per combattere la famosa "fuga dei cervelli" che porterebbe l'italica genialità fuori dai patri confini per arrivare laddove il sistema educativo, formativo e lavorativo - soprattutto nel campo della ricerca - sia molto più dinamico, sinergico e attento ai più giovani.

 

«Per la prima volta c'è una riforma organica con una governance più efficiente e con una valorizzazione del capitale umano e la rivisitazione del ruolo del ricercatore». Insomma, un'occasione da non perdere. Ma la riforma, ben lungi dal mettere tutti d'accordo, sta suscitando proteste un po' in tutta la penisola e gli ultimi aggiornamenti parlano di un clima caldissimo in Sicilia.

 

CLICCA SUL PULSANTE >> QUI SOTTO PER PROSEGUIRE LA LETTURA DELLA NOTIZIA



  PAG. SUCC. >