BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

OCSE-PISA/ Gelmini: finalmente si inverte il trend negativo. La scuola sta migliorando

Pubblicazione:

ministro-gelminiR400.jpg

 
In particolare, «saliamo – aggiunge - di sei posizioni nelle classifiche europee per la comprensione della lingua italiana, di tre per la matematica e di una per le scienze. Sono risultati eccezionali che dimostrano come la scuola italiana sia migliorata e non peggiorata». Resta, in ogni caso, molto da fare: in lingua italiana, infatti, 486 è il punteggio nazionale, 493 quello della media Ocse; in matematica 483 contro 496; in scienze 489 contro 501. Va, tuttavia, segnalato che il Nord Italia si pone, complessivamente, non solo sopra la media italiana ma sopra quella europea, con un punteggio di 511 contro i 486 nazionali e i 493 Ocse nel Nord-Ovest, di 504 nel Nord-Est.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.  


COMMENTI
10/12/2010 - Investimenti... stradali (Franco Labella)

Leggo dall'articolo questa dichiarazione del Ministro: "In questi anni si è investito tanto e i risultati ci premiano". A parte il plurale maiestatis, ora è vero che ognuno prova ad intestarsi quello che gli pare, soprattutto in clima preelettorale, ma forse bisogna regalare al Ministro un calendario e copie del Bilancio dello Stato? O magari spiegare, come ha già osservato De Conca, che le prove OCSE-PISA non sono state somministrate ancora nella scuola "riformata" dall'attuale Ministro? A meno che con il termine "investimenti" non ci si riferisca alle statistiche della Polizia Stradale... ma per quello il Ministro competente è Maroni.

 
09/12/2010 - Peccato che ... (Massimiliano De Conca)

... i dati si riferiscano al periodo precedente l'arrivo del Ministro Gelmini!