BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MATURITA’ 2010/ Il 23 giugno la seconda prova – Tutte le prove scritte degli scorsi anni

Pubblicazione:

studenti_studianoR375.jpg

MATURITA’ 2010 - LE PROVE SCRITTE DEGLI ANNI SCORSI - Il 23 giugno sarà il momento delle prove scritte. Uno dei metodi più utilizzati dagli studenti per capire a cosa vanno consiste nell'andarsi a rivedere le prove scritte degli anni scorsi. Di seguito, i contenuti delle prove scritte degli scorsi anni.


CLICCA QUI O SUL SIMBOLO >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO CON LE PROVE SCRITTE DEGLI SCORSI ANNI

 

Leggi anche: SCUOLA/ Cara Gelmini, non è col falso in atto pubblico che si risolve il problema della maturità…, di T. Pedrizzi


Ancora poche settimane, giorni concitati di tensione crescente, estenuanti maratone di studio e notti insonni. E poi, finalmente, le vacanze. Per la prima volta, dopo 5 anni, vacanze vere. Non deturpate dagli irritanti compiti estivi. O dall’ansia di dover trascorre al caldo giornate sui libri per colmare le proprie lacune. Mesi di riposo assoluto. Non per tutti, ovviamente. Ci sarà chi inizierà da subito ad affacciarsi nel mondo del lavoro, chi dovrà studiare per passare un test d’ammissione nella facoltà che ha scelto o chi farà un lavoretto estivo. Per tutti, in ogni caso, l’incubo sarà finito e da incubo, col passare degli anni, si trasformerà in ricordo sempre più lieto. E allora, a pochi giorni dai nastri di partenza, tutte le energie rimaste dopo l’anno scolastico trascorso, sono impiegate dai maturandi per non dover vivere una seconda volta questi momenti. Chi non ha mai brillato in italiano, può solo mettersi il cuore in pace: due settimane circa di studio non renderanno in grado di scrivere un buon tema. E poi, c’è sempre la scappatoia del tema d’attualità…Le seconda e la terza prova, invece, coinvolgeranno interamente ogni singolo neurone degli studenti fino ai fatidici istanti. 


Leggi anche: MATURITA’ 2010/ Cari ragazzi, ecco come evitare una tesina superficiale e scontata, di L. Cioni

 

 

CLICCA QUI O SUL SIMBOLO >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO CON LE PROVE SCRITTE DEGLI SCORSI ANNI

 

 



  PAG. SUCC. >