BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MATURITA’ 2010/ Toto-traccia, le ultime ansie: in arrivo Pirandello, Madre Teresa e Wikipedia?

Pubblicazione:

scuola_maturit%C3%A0R375.jpg

In campo storico sono mesi che tra le tracce favorite i pronostici includono il 150esimo anniversario dello sbarco dei Mille, il Risorgimento italiano e la figura chiave di Cavour e Garibaldi. Una ricorrenza molto importante, e sulla quale nell’ultimo anno si è discusso molto, non solo dal punto di vista culturale, ma soprattutto da quello politico. Ma proprio perché estremamente prevedibile, esistono buone probabilità che alla fine i commissari scartino questa opzione, per non rendere la vita troppo facile agli studenti, e vadano su un argomento più «difficile». Tra questi per esempio ce ne potrebbe essere uno legato alla storia del Novecento, come la vita di Madre Teresa di Calcutta.

 

Nel 2010 ricorre infatti il 100esimo anniversario della nascita della missionaria, una delle figure più emblematiche del secolo scorso. Madre Teresa, al secolo Anjeza Gonxhe Bojaxhiu (Skopje, 26 agosto 1910 - Calcutta, 5 settembre 1997), è stata una religiosa albanese di fede cattolica, e fondatrice della congregazione religiosa delle Missionarie della Carità. Il suo lavoro tra le vittime della povertà di Calcutta l'ha resa una delle persone più famose al mondo. Ha vinto il Premio Nobel per la Pace nel 1979, e il 19 ottobre 2003 è stata proclamata beata da papa Giovanni Paolo II.

 

In campo economico, un’altra traccia potrebbe essere dedicata al fatto che il 2010 è l’Anno europeo della lotta alla povertà e all’esclusione sociale, un’occasione per rinnovare l’impegno verso la solidarietà, la giustizia e l’inclusione delle persone lasciate ai margini della società. Un argomento tanto più probabile, se si pensa che l’anno scorso la traccia economica era stata «2009, anno della creatività e dell’innovazione». Ma il 2010 è anche l’anno della biodiversità, e quindi un titolo potrebbe essere dedicato all’ecologia, magari con un riferimento al vertice di Copenhagen sui cambiamenti climatici.

 

Un argomento che potrebbe riguardare anche i temi più legati alla politica. Per esempio a partire dal fatto che nel 2010 è stato varato il decreto sulle modalità di ritorno al nucleare, che era uno degli impegni dell’attuale governo italiano. La nuova norma prevede che dal 2013 inizi la costruzione delle centrali, che poi dovranno essere in funzione a partire dal 2020. Dopo il referendum dell’8 novembre 1987 in seguito al disastro di Chernobyl, si torna quindi a considerare l’energia atomica come una possibile soluzione per uscire dalla crisi energetica. Anche se occorre tenere conto che il taglio delle tracce della prima prova non è mai su singoli fatti specifici, ma più generale.

 

E quindi il nucleare potrebbe essere inserito in un tema più ampio che riguardi la crisi energetica e l’energia rinnovabile. Un altro argomento legato alla politica potrebbe essere la privacy, magari in relazione a Internet e ai social network, prendendo come spunto la legge sulle intercettazioni, ma senza affrontarla direttamente bensì inquadrandola in una tematica generale.

 

PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO SULLA PRIMA PROVA DELLA MATURITA’ 2010 CLICCA IL PULSANTE >> QUI SOTTO



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >