BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MATURITA’ 2010/ Alla prima prova escono Primo Levi, le Foibe, gli Ufo e la ricerca della felicità

Pubblicazione:

maturita_ragazza_ansiaR375.jpg

 

LE TRACCE «TAROCCHE» - Peccato che, come evidenziato da skuola.net, ci fosse un errore di ortografia (poi corretto), in quanto «il mutamento di rito nell’ultima strofa» è diventato «mutamento di ritmo». Alcuni siti sono anche andati in tilt per l’eccessivo numero di contatti, diffondendo però il panico legato alle voci che sarebbe stata la polizia postale ad averli oscurati per evitare che rendessero note le tracce. Tre i siti pronti a contendersi il maggior numero di utenti on-line con le dirette sulla maturità 2010: studenti.it, skuola.net e scuolazoo.com. Studenti.it ha seguito l’evento con un forum, dove già dalle 8.30 hanno iniziato a rincorrersi le indiscrezioni e i gossip, inaugurati ancora una volta da D’Annunzio (a dimostrazione del fatto che quest’anno gli studenti erano ossessionati dal poeta abruzzese): «Nella scuola di mia sorella hanno aperto, è D'Annunzio e l'esperienza di Fiume collegato a Vianello morto quest'anno che ha fatto parte di quell'esperienza». Tutto falso ovviamente.

 

LE DIRETTE – Oltre alla diretta de Ilsussidiario.net, anche Skuola.net ha attivato un vero e proprio «Osservatorio sulla fuga di notizie», con tanto di tutor on-line per aiutare gli studenti a svolgere e a risolvere le tracce in tempo reale, connettendosi attraverso il cellulare. Allestendo inoltre una diretta streaming con chat on-line. E a differenza dell’anno scorso, quando alle 8.33 le tracce erano già on-line, quest’anno la maggiore severità imposta dal ministro Mariastella Gelmini si è fatta sentire anche sul fatto che c’è voluto più tempo perché si sapessero i titoli dei temi. Il primo a sapersi è stato quello su Levi, uscito su alcuni siti web come studenti.it e skuola.net, poi le agenzie di stampa hanno reso noti tutti gli argomenti, riprese subito da Rainews24, ma ancora alle 10 di mattina l’unica traccia interamente finita sul web era quella sulla musica.

 

 

(Pietro Vernizzi)

 

 

Leggi anche EXTRATERRESTRI/ Lo scienziato: gli alieni? Ci sono e abitano su cinquemila pianeti

 

Leggi anche ALIENI/ Esistono gli extraterrestri?

 

Leggi anche SPAZIO/ Cosa accadrebbe se trovassimo la "vita" su Marte?

 

 



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.